Barletta, rilievi di traffico veicolare propedeutici alla redazione del Pums

47

Il piano urbano della mobilità sostenibile

rilieviBARLETTA – Sino al prossimo 30 luglio saranno compiuti, attraverso due distinte campagne di monitoraggio, i rilievi di traffico veicolare predisposti su trentanove nodi viari particolarmente trafficati localizzati sul territorio comunale di Barletta. L’indagine, suddivisa nel periodo “scolastico” e “non scolastico”, si effettuerà attraverso tecnologie non invasive automatiche, che permettono il conteggio dei veicoli transitanti nel pieno rispetto delle norme sulla privacy.
I rilievi saranno utili all’implementazione del modello di simulazione sviluppato dall’Amministrazione comunale d’intesa con tecnici specializzati e sarà in grado di simulare eventuali variazioni infrastrutturali e di politica di mobilità. Il tutto inserito in una visione globale organica del territorio comunale come previsto dalle linee guida dell’osservatorio europeo della mobilità urbana ELTIS, sulla base delle quali si sta redigendo il nuovo Piano della Mobilità Sostenibile comunale (PUMS) strumento di pianificazione dei trasporti in grado di contribuire in maniera significativa agli obiettivi comunitari in materia di sicurezza negli spostamenti, qualità ambientale ed efficienza dei servizi.
Gli obiettivi e i risultati attesi dalle variazioni proposte, così facendo, saranno quantificabili e monitorabili attraverso degli indicatori in termini di qualità dell’aria, sicurezza stradale, deflusso veicolare e sostenibilità economica. <<L’iniziativa, in linea con le finalità del PUMS – dichiarano gli Assessori alle Politiche Ambientali Antonio Divincenzo e alla Mobilità e Trasporti Michele Lasala –, consente all’Amministrazione di adeguarsi alle normative europee vigenti in materia, con la conseguente possibilità di beneficiare di risorse comunitarie da destinare alla diffusione della mobilità sostenibile sul territorio locale e gli innegabili effetti positivi sulla qualità della vita urbana>>.