Barletta, riavvio attività mercato settimanale per le merci varie

21

Una nota del sindaco Cannito

BARLETTA – “Il signor Savino Montaruli, rappresentante dell’associazione di categoria Casambulanti, alla fine di un incontro avuto ieri con altri rappresentanti di commercianti ambulanti, avente quale oggetto la riorganizzazione del mercato settimanale per la vendita delle merci varie, ha dichiarato agli organi di informazione notizie non vere e fuorvianti.

A tal proposito, il sindaco Cosimo Cannito precisa che l’Amministrazione comunale tiene in piedi la propria proposta, sulla quale si confronterà con tutte le forze politiche presenti in Consiglio comunale, ovvero lo svolgimento del mercato settimanale per le merci varie con la metà delle postazioni, circa 150 (che saranno presenti alternandosi una settimana sì e una settimana no), distanziate fra loro, nel rispetto delle prescrizioni governative e regionali per il contenimento del contagio da Covid 19.

Essendo in seno al Comune la responsabilità di quello che accade nei mercati, ad esso soltanto e a nessun altro soggetto, comprese le associazioni di categoria, spetta stabilire i criteri e le regole per garantire la sicurezza di quel luogo, per chi ci lavora e per i cittadini-clienti“. Si legge così in una nota del sindaco di Barletta Cannito.