Barletta, pubblicato il bando per l’erogazione dei contributi integrativi al pagamento dei canoni di locazione

comune di Barletta Andria Trani logo

I dettagli

BARLETTA – È stato pubblicato il bando di concorso per l’erogazione dei contributi integrativi al pagamento dei canoni di locazione anno 2016, approvato con determinazione dirigenziale n. 1220 del 24 agosto 2018 sulla base di quanto disposto dalla Regione Puglia.

Per l’ammissione al bando è necessario essere cittadini italiani o di uno Stato appartenente all’Unione Europea (purché in possesso di attestazione d’iscrizione anagrafica di cittadino dell’Unione) o, ancora, di uno Stato non appartenente all’Unione Europea ovvero extracomunitario, a condizione che l’interessato possegga un regolare permesso di soggiorno valido per l’anno 2016. Il richiedente deve, inoltre, essere titolare di un contratto di locazione a uso abitativo, regolarmente registrato. Altro requisito è la residenza nel Comune di Barletta. L’Ente, ai fini dell’ammissibilità al contributo da parte dei concorrenti eseguirà tutti i controlli previsti dalla normativa vigente.Gli aventi diritto in possesso dei requisiti indicati dettagliatamente nel bando consultabile sul sito www.comune.barletta.bt.it, potranno consegnare la domanda all’Ufficio Casa, presso il Settore Manutenzioni, in viale Marconi, 31 a partire da oggi sino al 14 settembre 2018. La modulistica, oltre che pubblicata sul sito istituzionale, potrà essere ritirata dai cittadini presso lo stesso Ufficio Casa o all’Ufficio URP (Palazzo di Città).

<<È indirizzo di quest’ Amministrazione comunale – dichiara il sindaco Cosimo Cannito – garantire in tempi utili la completa istruttoria delle istanze che perverranno per liquidare le somme spettanti a chi, legittimamente, ne abbia fatta richiesta entro il mese di dicembre 2018, anche nel caso in cui la Regione non abbia erogato quanto di sua competenza. Il nostro impegno, infatti, sin da ora, è di anticipare quelle somme per dare tranquillità ai cittadini richiedenti, quale gesto di attenzione nei loro confronti>>.

Da parte sua, l’assessore comunale alle Politiche Sociali Michele Lasala afferma: <<Siamo soddisfatti di aver predisposto gli atti necessari per garantire quest’ attesa misura erogata dalla Regione Puglia grazie alla ripartizione del Fondo Nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione e cofinanziata dall’Amministrazione comunale. Infatti, alle risorse messe a disposizione per la città di Barletta, che ammontano a € 687.908,11 andranno ad aggiungersi € 137.581,62, equivalenti al 20%, che la locale Amministrazione ha disposto per rientrare, auspicabilmente, tra gli Enti assegnatari della premialità regionale che incrementerebbe l’ammontare del beneficio di ulteriori € 420.000, per un totale di € 1.245.000 circa. È stata, con questo provvedimento, dimostrata significativa attenzione istituzionale verso la popolazione sottoposta alle difficoltà e alle incertezze che il disagio abitativo, purtroppo, comporta ancora oggi>>.