Barletta, presentato il Piano Ambito Territoriale risorse Idriche

5

comune di Barletta Andria Trani logo

BARLETTA – Si è tenuta ieri, 15 Novembre, presso il Comune di Andria, la presentazione ai Sindaci e ai funzionari tecnici dei Comuni ricadenti nella Provincia BAT del nuovo Piano d’Ambito dell’Ambito Territoriale Ottimale Puglia redatto dalla Autorità Idrica Pugliese con un orizzonte temporale di lungo termine che arriva fino al 2045.

All’incontro erano presenti l’Assessore regionale alle Infrastrutture, Risorse idriche e Tutela delle acque Dott.Raffaele Piemontese, il Presidente del Consiglio Direttivo della Autorità Idrica Pugliese On.Dott. Antonio Matarelli, il Presidente della Provincia BAT Avv.Bernardo Lodispoto, il Consigliere del Cda dell’Acquedotto Pugliese Ing.Francesco Crudele.

In rappresentanza del Comune di Barletta ha partecipato il Commissario Straordinario Dott.Francesco Alecci.

Ai massimi rappresentanti delle Istituzioni comunali e ai dirigenti e funzionari degli uffici tecnici è stata data comunicazione di quelli che saranno gli interventi che saranno eseguiti in ogni Comune del territorio provinciale in attuazione del Piano d’Ambito dell’Ambito Territoriale Ottimale Puglia.

Per il Comune di Barletta sono state previste azioni per un importo complessivo di € 21.055.000.

Gli interventi riguardano l’adeguamento del D.M. n°185/2003 del depuratore di Barletta (spesa prevista €2.350.000), l’adeguamento alle norme in materia di salute e sicurezza, emissioni in atmosfera e disciplina acque meteoriche di dilavamento del depuratore di Barletta (€ 3.105.000), l’adeguamento dell’impianto di depurazione di Barletta (€15.600.000).

I rappresentanti istituzionali presenti hanno formulato delle osservazioni e avanzato richieste di chiarimenti alle quali i tecnici hanno dato puntuale risposta.