Barletta, nuove fiorire fra il retro della Cattedrale e i giardini del Castello

35

installazione nuove fiorire fra il retro della cattedrale e i giardini del castello

I dettagli

BARLETTA – Una ventina di nuove fioriere sono state acquistate e posizionate nel tratto fra il retro della cattedrale e i giardini del castello di Barletta, a delimitare una zona pedonale che, soprattutto nel periodo primaverile ed estivo, è molto frequentata da residenti e visitatori.

L’intervento, voluto dal sindaco Cosimo Cannito a cura dei settori Lavori pubblici e Manutenzioni e dei rispettivi Assessorati, guidati da Gennaro Calabrese il primo e da Lucia Ricatti il secondo, coordinato dal responsabile del procedimento Ruggiero Leone, ha consentito la sostituzione delle vecchie fioriere, per un costo complessivo di 35.136 euro, i.v.a. inclusa. La selezione del fornitore è avvenuta sul Mepa, il Mercato elettronico della pubblica amministrazione, ed è stata individuata l’azienda “Loconsole P.V.A. Sas” di Bari. Addetti della Bar.s.a. hanno provveduto alla collocazione delle fioriere e, nei prossimi giorni si occuperanno anche di riempire i vasi di terreno e piante di Lavanda.