Barletta, il quartiere delle Sette Rue celebra la festività della Madonna del Pozzo

3

madonna del pozzo

Il presidente Luigi Bruno e Mons.Nardino Doronzo: «Anche quest’anno verrà rinsaldato l’antica legame tra il quartiere Sette Rue e la Madonna del Pozzo»

BARLETTA – È iniziata con la novena in onore a Maria Santissima del Pozzo – lo scorso 3 settembre presso la Parrocchia di Santa Maria della Vittoria, ex Chiesa di San Pasquale situata in via Cialdini e che si chiuderà il prossimo 8 settembre – la festa in onore della Patrona di Capurso, qui nell’antico quartiere delle Sette Rue.

Sarà una festa diversa rispetto agli anni passati, ma una festa che vede altresì in cartello diversi momenti liturgici che daranno modo anche quest’anno ai devoti della Patrona di Capurso di rendere omaggio alla Madonna del Pozzo.

Alla novena in suo onore seguiranno diversi momenti di venerazione all’antica statua esposta nella Chiesa di Santa Maria della Vittoria, si inizia lunedì 7 settembre quando al termine della messa delle ore 18 seguirà la venerazione dell’immagine con canto delle litanie e omaggio floreale alla Madonna.

Martedì 8 settembre – nel giorno della festività della Natività di Santa Maria – a conclusione della novena avverrà l’accensione della lampada votiva, arriviamo quindi al triduo di preparazione alla festa – 9-10-11 settembre – si inizia mercoledì 9 settembre – Giornata del malato – con la Santa Messa delle ore 18.30 animata dal G.A.V. al termine del quale verrà benedetta l’acqua Santa del pozzo di Capurso.

La messa delle 18.30 di Giovedì 10 settembre invece, sarà animata dal Terz’Ordine Francescano, al termine avverrà la benedizione dei frutti della terra.

Venerdì 11 settembre si entra in qualche modo nel culmine dei festeggiamenti, si inizia con il Santo Rosario animato dall’Arciconfraternita del Real Monte di Pietà, dall’Associazione culturale Arcangelus e dagli oblati di San Benedetto, al termine della messa avverrà la cerimonia di imposizione della corona alla Sacra Immagine della Madonna del Pozzo e del Bambin Gesù accompagnato dal canto delle litanie.

Si arriva quindi a Sabato 12 settembre – giorno della festa della Madonna del Pozzo – in cui avremo tre celebrazioni Eucaristiche rispettivamente alle ore 8,30 – Santa Messa per coloro che si chiamano Maria – alle ore 10,00 – Supplica alla Madonna del Pozzo – e quindi la Messa Solenne delle ore 18.30 con la partecipazione della Caritas.

I festeggiamenti si chiuderanno quindi nella giornata di domenica 13 settembre con la messa di ringraziamento per i devoti della Madonna del Pozzo alle ore 18.00.

«Sarà una festa assai diversa rispetto agli anni passati, ma nonostante le varie restrizione legate all’emergenza Covid-19, anche quest’anno verrà rinsaldato l’antico legame tra il quartiere Sette Rue e la Madonna del Pozzo. I devoti della Patrona di Capurso infatti avranno modo di rendereLe approfittando dei tanti appuntamenti liturgici in cartello…» queste le parole del presidente della festa, Luigi Bruno e dell’amministratore parrocchiale Mons.Nardino Doronzo.

TUTTE LE CELERAZIONI SARANNO SVOLTE NEL RISPETTO DELLE LEGGI ANTI COVID
SI PREGA DI INDOSSARE LA MASCHERINA DURANTE LE CELEBRAZIONI LITURGICHE.

DURANTE I GIORNI DELLA FESTA SARA’ POSSIBILE, ATTRAVERSO UN PERCORSO, VENERARE L’IMMAGINE DELLA MADONNA DEL POZZO