Barletta, “Il Giudice alla Rovescia”: itinerari di legalità con il magistrato Luciana Breggia

5

barletta

BARLETTA – Fare scoprire il volto mite della giustizia, favorire il senso di responsabilità individuale e la consapevolezza che in democrazia le regole si costruiscono dal basso.

Sono questi il fulcro e l’obiettivo dell’iniziativa “Il Giudice alla Rovescia”, dall’omonimo libro del magistrato Luciana Breggia, progetto che sarà presentato alla stampa sabato mattina, 13 febbraio, alle 10, nella sala giunta di palazzo di città.

Si tratta di un itinerario di sensibilizzazione alla legalità, alla giustizia e alla convivenza sociale che passa attraverso la mediazione dei conflitti, intervenendo sulla più importante agenzia educativa, la scuola, coinvolgendo non solo insegnanti e alunni ma anche i genitori.
Anche per questo è stata scelta la data simbolica del 13 febbraio, il giorno in cui ricorre l’anniversario di uno storico scontro, quello della Disfida di Barletta, per dimostrare come, al contrario, i conflitti non vadano consumati ma mediati. A spiegarlo sarà proprio Luciana Breggia, che interverrà on line all’incontro.

Saranno, invece, presenti il sindaco Cosimo Cannito e l’assessore alle politiche giovanili Oronzo Cilli, che hanno voluto portare a Barletta tale iniziativa, che ha raccolto già un gran numero di adesioni, e gli assessori all’Istruzione Nicola Gambarrota e alla Cultura Graziana Carbone. Parteciperanno le dirigenti del Settore Istruzione, Caterina Navach, e Cultura, Santa Scommegna.