Barletta, Coronavirus: spostamenti consentiti nei casi di disturbo dello spettro autistico

17

barletta

I dettagli

BARLETTA – Il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, comunica che tra i motivi di salute che possono giustificare gli spostamenti sul territorio comunale, con accompagnatore, vi sono anche quelli per andare incontro alle esigenze delle persone nella condizione di disturbo dello spetto autistico. Tale condizione deve ovviamente essere supportata da certificazione della diagnosi clinica specialistica e verbale Inps 1. 104/92 art.3.

Tale indicazione viene esplicitata alla luce della ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020 che, all’articolo 1, lettera B dice che “…resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione purché nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona…”, e che sono consentiti gli spostamenti sia pure all’interno del comune di residenza per motivi di salute.