Barletta, contributo fitto casa erogato a tutti i richiedenti

36

comune di Barletta Andria Trani logo

BARLETTA – L’Amministrazione comunale, considerata la grave situazione legata all’emergenza sanitaria, sociale ed economica causata dal Coronavirus, ha deciso di andare incontro alle fasce di popolazione che hanno vissuto e vivono maggiormente questi disagi, non solo anticipando il contributo fitto casa ma anche provvedendo a fare scorrere la graduatoria del suddetto contributo a tutti i 1800 richiedenti, attingendo al Fondo di solidarietà regionale, che ha erogato al comune di Barletta 284.763 euro.

Le pratiche sono tutte concluse fatta eccezione per una sola, per mancanza dell’Iban a cui inviare la somma di denaro spettante, è infatti indispensabile dotarsi di un conto corrente per poter ricevere il contributo.

Si ricorda che il Comune di Barletta ha potuto erogare tale misura di sostegno ai cittadini aventi diritto perché l’Amministrazione comunale, su indicazione del sindaco Cosimo Cannito, ha deciso di anticipare le somme previste per l’anno 2018 agli aventi diritto, attingendo al bilancio comunale.

Gli assessori Lucia Ricatti (Ufficio Casa), Gennaro Cefola (Bilancio) e Maria Anna Salvemini (Servizi Sociali), con i rispettivi dirigenti Caterina Navach e Michelangelo Nigro, hanno lavorato di concerto per anticipare l’importo complessivo di 1.711.475 euro, di cui 170.325 già cofinanziati dal Comune di Barletta, ai quali si sono aggiunti gli ulteriori 284.763 euro del Fondo di Solidarietà regionale.