Barletta, beni culturali della città visitabili gratuitamente

 

presentazione statua in sintesi

Appuntamento per domenica 7 ottobre

BARLETTA – L’Amministrazione comunale rinnova l’accesso gratuito ai musei e ai luoghi d’arte ogni prima domenica del mese. In sintesi le opportunità offerte.

Castello e “Casa De Nittis” saranno visitabili dalle ore 10 alle 20 (ultimo ingresso alle ore 19.15) del 7 ottobre, consolidando l’appuntamento con le affascinanti testimonianze storiche della città e offrendo a tutti l’opportunità di ammirare gli intramontabili capolavori del celebre pittore impressionista.

D’indubbio interesse l’incontro pubblico “Le mura, le porte”, concomitante presentazione della restaurata statua di San Sebastiano, in programma nel lapidarium alle ore 11.30 con la partecipazione istituzionale del sindaco Cosimo Cannito e dell’assessore alla Cultura Michele Ciniero. Illustreranno gli interventi conservativil’archeologo Marco Campese dell’Università degli Studi di Bari, lo storico dell’Université de Caen Normandie Victor Rivera Magos e i rappresentanti della cooperativa Mu.Res., esecutrice del restauro.

Ulteriore appuntamento sarà la “Domenica in biblioteca”: è stabilita, infatti, dalle ore 10 alle 13 l’apertura straordinaria della biblioteca comunale “Sabino Loffredo” che punta a coinvolgere tutti coloro che, durante la settimana, non hanno la possibilità di recarsi nella struttura ubicata nel Castello. Attivi i servizi di reference, consulenza bibliografica, prestito librario, emeroteca, internet, iscrizioni, fruizione della sezione ragazzi. L’iniziativa prevede la collaborazione delle volontarie del Servizio Civile Nazionale selezionate nell’ambito del progetto “Reading is cool”.