Barletta, auguri a tutta la cittadinanza. Cianci: “Non lasciamoci andare ad atti illegali”

4

barletta

BARLETTA – Si avvia alla conclusione questo 2020 che forse sarà ricordato anche a Barletta come uno dei peggiori dell’epoca moderna ma che è comunque meritevole di un buon bilancio da parte di Bar.S.A.. Tanti i risultati raggiunti, tante le soluzioni trovate per garantire quella #barlettapulita da sempre agognata, sempre nel pieno rispetto di norme sanitarie e civili.

Consapevoli che tutto potrà e dovrà andare bene, con il totale appoggio della cittadinanza, molto più consapevole e attenta di ciò che si potrebbe pensare (a scapito di pochi isolati incivili). A tutti è rivolto l’augurio di un anno diverso, migliore, pieno di quegli affetti troppo negati in questo 2020 ormai al traguardo.

«Sono dovuti i miei personali auguri e di tutta l’azienda ed alla cittadinanza. Nonostante il clima festoso, seppur da trascorrere con tanta attenzione, non perdiamo la via maestra della civiltà, non lasciamoci andare ad atti illegali e contrari al buon senso».

L’amministratore unico di Bar.S.A. S.p.A. avv. Michele Cianci interviene in garanzia di una migliore coscienza civica. «Solo pochi giorni fa abbiamo assistito a distruzioni vandaliche di campane del vetro e cestini tramite esplosioni, atti indegni, vietati dalla legge, infantili e idioti. Abbiamo inteso potenziare l’assetto di controllo di vari punti della città tramite telecamere, utilizzando al massimo le nostre risorse, a tutela della cosa pubblica, che appartiene a ciascuno di noi. Non prendiamoci scuse e non lasciamoci andare, la festa è con i nostri affetti e non con indegne esplosioni che, oltretutto, fanno soffrire in particolare modo i neonati gli anziani ed i nostri animali domestici che ci amano incondizionatamente. Pensiamo alla mezzanotte, come miglior viatico per un anno migliore. Andrà tutto bene, dipende solo da noi! Buon 2021 a tutti».