Barletta, ascensori sottopasso via Milano: iniziati i lavori, termineranno in un mese

11

lavori ascensori sottopasso via milano

BARLETTA – Sono iniziati questa mattina i lavori perla installazione degli ascensori del sottopasso pedonale che collega via Fracanzano con via Milano.

Affidati alla ditta DCN Ascensori Srl di Andria, con l’assistenza di Bar.s.a., che si è occupata di predisporre il cantiere e metterlo in sicurezza, l’intervento durerà un mese e servirà a completare finalmente l’opera, rendendola pienamente fruibile. Completato nella parte edilizia e consegnato il 18 luglio scorso, infatti, il sottopasso risultava mancante di questi importanti impianti. Il lockdown prima e il mancato ricevimento di proposte da parte delle ditte nella fase della gara pubblica per l’affidamento dei lavori per la realizzazione degli stessi, avevano causato il grosso ritardo rispetto al completamento dell’opera che, pertanto, si è deciso di rendere fruibile in attesa di riuscire ad affidare anche i lavori per gli ascensori.

Visto il tempo che ci è voluto – ha detto il sindaco Cosimo Cannito – ritengo che sia stato giusto quanto meno riconnettere la parte della città al di qua della ferrovia, il popoloso quartiere Borgovilla, con via Milano e il centro della città, dopo tutte le peripezie che hanno segnato i lavori di realizzazione del sottovia, a cominciare dai problemi legati ai sottoservizi”. “Per questo voglio ringraziare ancora una volta – ha aggiunto il primo cittadino – i cittadini e, soprattutto, i residenti e gli esercenti della zona per i disagi che hanno dovuto sopportare per mettere a disposizione della città quest’opera, per la quale non si poteva attendere ancora e per la quale l’Amministrazione comunale si è fatta in quattro”.

Agli ascensori è collegato anche un sistema di videosorveglianza con telecamere che vigilano su tutto il percorso del sottopasso per garantire la sicurezza dei pedoni.

Ora guardiamo a un altro traguardo – ha aggiunto Cannito – che è quello della conclusione dell’opera in corso in via Andria e via Vittorio Veneto con la soppressione dei passaggi a livello e la realizzazione di una nuova viabilità, la cui conclusione è prevista nei primi mesi del 2022”.