Barletta, albo comunale delle libere forme associative: aperte le iscrizioni

L’iniziativa è tesa a favorire la partecipazione dei cittadini all’amministrazione locale

barlettaBARLETTA – È stato pubblicato all’albo pretorio l’avviso, predisposto dal settore Servizi Istituzionali – Affari Generali e Decentramento, con cui si invitano le libere forme associative aventi sede e operanti sul territorio di Barletta a presentare domanda di iscrizione all’apposito Albo comunale.
L’iniziativa è tesa a favorire la partecipazione dei cittadini all’amministrazione locale dando impulso alle Consulte, sulla base di quanto previsto dallo Statuto comunale e dal regolamento sugli Istituti di Partecipazione approvato dal Consiglio Comunale.
L’avviso è rivolto a tutte le associazioni, le fondazioni e i comitati che abbiano sede o svolgano la propria attività sul territorio del Comune di Barletta da almeno un anno, il cui atto costitutivo e statuto siano conformi a quanto disposto dal Codice civile e dalle normative vigenti e le cui caratteristiche organizzative e finalità siano esclusivamente non lucrative, solidali o comunque di utilità sociale o di pubblico interesse.
Possono iscriversi all’Albo anche i soggetti a carattere provinciale, regionale, nazionale, internazionale che abbiano una articolazione territoriale decentrata, con l’esclusione di partiti, movimenti e organizzazioni di tipo politico che partecipano alle forme proprie della rappresentanza democratica.
Le modalità di presentazione della domanda e la documentazione da allegare devono tener conto di quanto indicato nell’avviso pubblicato sul sito istituzionale www.comune.barletta.bt.it, dove è scaricabile la modulistica. Questa è distribuita anche dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), al piano terra del palazzo di città.
Le domande potranno essere presentate entro le ore 13 del 4 aprile 2016 con lettera raccomandata A/R indirizzata al Comune di Barletta, in corso Vittorio Emanuele n° 94, CAP 76121; per PEC all’indirizzo protocollo@cert.comune.barletta.bt.iteall’Ufficio Protocollo/URP dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13, e il martedì e il giovedì dalle ore 16.30 alle 18.
Le richieste di iscrizione all’Albo saranno valutate, sulla base dei requisiti presentati, dal Dirigente responsabile della tenuta dell’Albo entro i sessanta giorni successivi alla scadenza del termine.