Bari ZeroBarriere 2017: Grand Final Paratriathlon Series e Trofeo CUS Triathlon

Appuntamento per domenica

locandina domenica zerobarriere paratriathlonBARI – Domenica 24 settembre si terrà Bari ZeroBarriere 2017 – Grand Final Paratriathlon Series Trofeo CUS Triathlon , una grande manifestazione sportiva che vedrà la partecipazione di atleti con disabilità e normodotati con partenza dalla spiaggia di Pane e Pomodoro verso San Giorgio, e ritorno verso il centro cittadino.

L’evento è organizzato dal CUS Bari e dalla cooperativa sociale ZeroBarriere, con il sostegno di Fondazione Puglia, in collaborazione con Puglia Promozione e con il patrocinio dell’assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, del Comune di Bari e dell’assessorato comunale allo Sport, dell’Università “Aldo Moro”, in collaborazione con FITRI nazionale e regionale, CONI Puglia e Comitato Italiano Paralimpico e con il supporto della scuola di ciclismo Franco Ballerini, leZZanZare, scuola Cani Salvataggio Nautico e l’associazione Marta Russo.

Sul sito ufficiale dell’evento si legge: Zerobarriere significa non avere limiti alle proprie scelte, alle proprie capacità, alla propria voglia di avere traguardi, al proprio desiderio di conoscere il mondo. Nello sport le barriere di una società che ne ha tante possano scomparire. Una gara di paratriathlon e triathlon per dimostrare a tutta la società come, quando non ci sono ostacoli, tutti insieme, si possa godere della fantastica sensazione di libertà, quella di esprimere se stessi, le proprie capacità, la propria gioia nel raggiungere un traguardo.

La manifestazione partirà con il Trofeo CUS Triathlon e, di seguito, si svolgerà la finale di paratriathlon. Gli atleti si confronteranno su un percorso “sprint”, con partenza e arrivo dalla spiaggia di Pane e Pomodoro, verso il centro cittadino.

La gara si articola in tre fasi: il nuoto con un percorso triangolare di 750 m in corrispondenza del lido Pane e Pomodoro, segnalato da boe e con l’assistenza di natanti, il ciclismo/handbike , con un percorso di 20 km da svolgersi in 2 giri, ognuno dei quali lungo 10 km, lungo la litoranea, dalla spiaggia di Pane e Pomodoro in direzione San Giorgio, e il podismo/carrozzina veloce in un percorso di 5 km complessivi, articolato in 2 giri da 2.5 km ciascuno, con andata e ritorno dalla spiaggia di Pane e Pomodoro verso Piazza Diaz.

L’appuntamento è alle ore 8.00 nello sport village, sulla spiaggia Pane e Pomodoro , con dj set: la partenza è alle ore 9.15 con il triathlon, al quale seguirà il paratriathlon e la gara di nuoto dal lido di Pane e Pomodoro. La finale di paratriathlon è l’appuntamento con il maggior numero di paratleti iscritti di tutto il circuito IPS – Italian Paratriathlon Series, la prima significativa del Sud Italia.

Nel corridoio di strada che conduce dal piazzale di Pane e Pomodoro al Park&Ride avverranno le fasi di passaggio dal nuoto alla handbike, da quest’ultima alla carrozzina veloce che porterà gli atleti al traguardo.

La cerimonia di premiazione conclusiva si terrà alle ore 13.30: gli atleti saranno premiati dal campione paralimpico di handbike a Rio2016 Luca Mazzone , medaglia d’oro ai mondiali di Sudafrica.

LIMITAZIONI AL TRAFFICO

Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione, la polizia municipale ha disposto per il giorno 24 settembre le seguenti limitazioni al traffico:

1. dalle ore 00.01 alle ore 16.00 e, comunque, sino al termine della manifestazione, è istituito il divieto di sosta – zona rimozione su tutta l’area di parcheggio della spiaggia di “Pane e Pomodoro”

2. dalle ore 5.00 alle ore 16.00 e, comunque, sino al termine della manifestazione, è istituito il divieto di transito sulle seguenti strade e piazze:

a. lung.re Trieste

b. lung.re Perotti, limitatamente alla carreggiata prospiciente il mare

c. piazza Gramsci, limitatamente alla carreggiata prospiciente il mare, tratto compreso tra il lung.re Perotti ed il prolungamento ideale del cavalcavia Garibaldi

3. dalle ore 8.30 alle ore 14.00 e, comunque, sino al termine della manifestazione, è istituito il divieto di transito sulle seguenti strade e piazze:

a. lung.re sen. A. Di Crollalanza

b. piazza A. Diaz, carreggiata prospiciente il mare compresa tra piazzale L. Giannella ed il passeggiatoio alberato

c. piazzale L. Giannella

d. lung.re N. Sauro

e. piazza Gramsci, limitatamente alla carreggiata adiacente la costa, tratto compreso tra il lung.re N. Sauro ed il prolungamento ideale del cavalcavia Garibaldi

f. lung.re Di Cagno Abbrescia

g. lung.re Giovine

h. via Caduti del 28 luglio 1943, limitatamente alla carreggiata avente direzione di marcia da via Card. A. Ballestrero verso il lungomare Trieste

i. tutti i tratti terminali delle strade che adducono sui lungomare

4. dalle ore 8.30 alle ore 14.00 e, comunque, sino al termine della manifestazione, è istituito il senso unico di circolazione sulla via Card. A. Ballestrero, con direzione di marcia da corso Trieste verso viale Imperatore Traiano.

VARIAZIONI DI PERCORSO AMTAB

Domenica 24 settembre, dalle ore 8.00 alle 15.00, i bus Amtab delle linee 1, 2, 2/, 4, 10, 12 e 42 effettueranno le variazioni di percorso disponibili a questo link.