Bari, vandali al parco Gargasole filmati dai residenti

86

logo Bari

Tedesco: “Non c’è miglior sorveglianza di quella assicurata dai cittadini”

BARI – Nel pomeriggio di ieri un gruppo di ragazzi si è introdotto negli spazi verdi del parco Gargasole, ha rubato alcuni materiali distruggendo alcuni semplici arredi realizzati durante i laboratori di autocostruzione promossi dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico e tentato di distruggere i murales dipinti nell’ambito degli appuntamenti di arte urbana.

Ad accorgersi dell’incursione vandalica sono stati alcuni residenti, che hanno filmato il tutto e immediatamente avvisato le Forze dell’ordine.

Questa è la dimostrazione che non c’è miglior sorveglianza di quella assicurata dai cittadini che in questi mesi hanno visto uno spazio verde sottratto al degrado e finalmente aperto alla partecipazione e alla creatività di tutti – commenta l’assessora all’Urbanistica Carla Tedesco -. Oggi il parco Gargasole è riconosciuto come un bene comune e come tale viene percepito e apprezzato non solo da quanti partecipano attivamente alla sua trasformazione ma soprattutto dai residenti, che sempre più numerosi lo frequentano. Non sarà la stupidità di pochi ragazzi annoiati a fermare un percorso che continua a crescere forte della passione di tanti cittadini, grandi e piccoli, ma fa rabbia pensare che un’esperienza così bella debba essere rovinata da chi crede di poter colmare il vuoto che lo abita vandalizzando un’area pubblica che sta prendendo forma grazie alla partecipazione”.