Bari, Triton: domani workshop sulla pianificazione costiera e sul caso pilota del waterfront di San Girolamo

locandina triton open ws

I dettagli

BARI – Domani, martedì 1 ottobre, dalle ore 9.00 alle 13.00, nella sede della Fondazione Puglia, in via Venezia 13, si svolgerà il workshop sulla pianificazione costiera, organizzato dalla Regione Puglia e dall’ARTI nell’ambito del progetto europeo Triton, finanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera Interreg V-A Grecia-Italia 2014/2020.

L’obiettivo del workshop è quello di migliorare le competenze dei professionisti che operano nella pianificazione costiera, al fine di mitigare gli effetti dell’erosione.

L’iniziativa si concentra sul tema della gestione delle coste in Puglia e in Grecia, le aree interessate dal progetto, con uno specifico focus sulla presentazione del caso del waterfront di San Girolamo – Fesca a Bari.

Il Comune di Bari, infatti, è stato selezionato come modello di buone pratiche nell’ambito della pianificazione costiera, insieme al Comune di Ugento (Lecce) che si è contraddistinto nel contrasto all’erosione, a seguito della partecipazione all’avviso pubblico lanciato da ARTI e Regione Puglia per il progetto Triton.

Il workshop si apre con gli interventi di Paolo Spinelli, presidente di Fondazione Puglia, Vito Albino, presidente dell’ARTI, Giuseppe Pastore, dirigente della Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia, Olga Giannakitsidou, della Regione della Grecia Occidentale.

Seguono gli interventi sulla gestione delle coste per mitigare gli effetti dell’erosione in Grecia da parte dei partner del progetto, Nikos Depountis, Konstantinos Nikolakopoulos, Elias Fakiris dell’Università di Patrasso,Menelao Chatziapostolidis, Yiannis Tsoukalidis e Kostas Zachopoulos di Efxini Poli.

La seconda parte della mattinata è dedicata al focus sulla pianificazione costiera in Puglia e sul caso del waterfront di Bari, con gli interventi di Giuseppe Galasso, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Bari, Giuseppe Tomasicchio dell’Università del Salento, Giuseppe Forte, della Sezione Demanio e Patrimonio della Regione Puglia, Elisa Furlan del CMCC.

Nella parte finale della mattinata (indicativamente dalle ore 11.45 alle 13.00) è prevista una visita al waterfront di S. Girolamo – Fesca a Bari.

A moderare l’incontro sarà Nicolò Carnimeo dell’Università di Bari, referente scientifico della Summer School internazionale del progetto Triton “Sustainable management of coastal heritage”, in programma a Bari dal 1° al 3 ottobre.

Il progetto Triton ha infatti organizzato un corso di formazione internazionale sulla gestione sostenibile delle coste e azioni per ridurre l’impatto dell’erosione costiera, rivolto a sedici funzionari pubblici e professionisti pugliesi e greci, selezionati attraverso un avviso pubblico, che ha avuto inizio la scorsa settimana a Patrasso e che prosegue a Bari nei prossimi giorni.