Bari, sulla spiaggia di Torre Quetta il campo estivo del Municipio I per 57 minori

92

presidente paparella incontra famiglie minori coinvolti campi estivi

L’iniziativa andrà dal 30 luglio al 24 agosto

BARI – Si è tenuto ieri l’incontro tra la presidente Micaela Paparella e le famiglie dei minori residenti nel Municipio I che parteciperanno al campo scuola promosso dall’amministrazione municipale, con la collaborazione della cooperativa Panacea. Il campo si svolgerà dal 30 luglio al 24 agosto sulla spiaggia di Torre Quetta, presso l’area a sud dedicata al surf.

Saranno 57 i ragazzi dai 6 ai 16 anni, di cui 7 con disabilità, a partecipare all’iniziativa, che prevede lezioni biologia marina, meteorologia, surf, sup, kitesurf e windsurf, impartite da 10-12 istruttori, una gita e una festa finale. Nel progetto estivo saranno impiegati anche 7 educatori e 5 animatori. I minori riceveranno un piccolo asciugamano, un cappellino e una sacca per contenere tutto il necessario per affrontare le giornate. Le attività si terranno, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 15, eccetto il giorno di Ferragosto. Sono anche stati istituiti dei punti di ritrovo per il trasporto in autobus dei ragazzi a Torre Quetta.

Ieri ho raccolto riscontri positivi dalle famiglie coinvolte nel progetto – ha commentato Micaela Paparella -. Questo sarà il primo dei due campi estivi previsti nell’ambito dell’avviso biennale pubblicato dal Municipio I per consentire a quasi 60 ragazzi e ragazze di trascorrere parte del periodo estivo al mare. Ci è sembrata una buona opportunità per quanti resteranno in città e non possono organizzarsi diversamente. I partecipanti avranno modo di divertirsi in compagnia dei loro coetanei e partecipare alle attività in programma, che intendono anche rafforzare il loro rapporto con il mare. Del gruppo faranno parte 7 minori con disabilità, che saranno seguiti da operatori qualificati ed esperti. Sono certa che sarà per tutti una bella esperienza da ricordare”.