Bari, sicurezza informatica: il Politecnico aderisce a “Cybersecurity Academy”

13

Un accordo del Poliba con la multinazionale americana Palo Alto Networks consentirà nuove opportunità agli studenti che intendono specializzarsi nell’ambito della cybersecurity

BARI – La digitalizzazione sempre più spinta e necessaria alla competitività del nostro Paese  richiede un’attenzione particolare per i temi legati alla sicurezza informatica, alla cybersecurity.
Per rispondere alle sfide in questo campo è fondamentale formare figure professionali con competenze adeguate, in grado di  progettare innovative infrastrutture tecnologiche. Non a caso tra le figure professionali più ricercate ci sono gli esperti in cybersecurity.

Il Politecnico di Bari da qualche anno ha avviato un percorso di studio, nell’ambito della laurea magistrale in “Ingegneria delle Telecomunicazioni”, orientato a formare professionisti con competenze avanzate nell’ambito della cybersecurity.
Tale formazione è stata ulteriormente rafforzata.
Un apposito accordo con la multinazionale americana, Palo Alto Networks, leader mondiale ed innovatrice di prodotti per la cybersecurity, consentirà nuove opportunità a tutti gli studenti del Politecnico di Bari che vorranno specializzarsi nel settore della sicurezza informatica. L’accordo, presentato lo scorso 10 novembre online, ha permesso infatti, di aderire al programma internazionale della “Cybersecurity Academy” di Palo Alto Networks.
Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare professionalità verticali estremamente richieste dal mercato del lavoro. La formazione prevista permetterà agli studenti di acquisire certificazioni riconosciute a livello internazionale e altamente spendibili in ambito lavorativo insieme al titolo accademico conseguito con i percorsi di laurea magistrale.

Alla presentazione della “Cybersecurity Academy Palo Alto Networks @Poliba” hanno partecipato: il Rettore Politecnico di Bari, Francesco Cupertino; Mauro Palmigiani, Country Manager Palo Alto Networks; Pietro Caruso, Academy Ambassador in Italy; Gennaro Boggia, ordinario di telecomunicazioni, Politecnico di Bari; Umberto Pirovano e Marco Casazza, System Engineer Manager, Palo Alto Networks Italy.