Bari, “Sensoltre sei tu”: percorsi artistici di inclusione scolastica

77

logo Bari

Domani l’inaugurazione della mostra multisensoriale a Palazzo Sagges

BARI – Si inaugura domani, alle ore 10.30, presso Palazzo Sagges, in strada Sagges 3, la mostra “Sensoltre sei tu”, un progetto culturale itinerante di inclusione scolastica vincitore del bando nazionale di Enel Cuore onlus che prende ispirazione dalla mostra “Sensoltre” (Bari 2013). “Sensoltre sei tu” è un viaggio multisensoriale tra quadri tattili, formati da materiale vario assemblato per essere toccati, e brani musicali, alcuni appositamente composti, da ascoltare al buio, con l’ausilio di tecnologie avanzate in grado di coinvolgere più sensi nella lettura della composizione ad arte, meglio definita “pittoscultura”.

La mostra sarà inaugurata al termine della conferenza stampa di presentazione, che si terrà alle ore 10.00, sempre presso Palazzo Sagges. Alla conferenza stampa e all’inaugurazione della mostra, accanto ai rappresentanti della commissione Culture del Comune di Bari interverranno Emanuela Ferri, curatrice del progetto, Chiara De Felice, coordinatrice regionale ISF – Informatici senza frontiere onlus onlus, Aldo Luisi, Università degli Studi di Bari, Gerardo Marchitelli, preside scuola Eleonora Duse, Vito Mancini, presidente sezione provinciale Uici – Unione italiani ciechi e ipovedenti, Adriano Buzzanca, dirigente Soprintendenza Beni Culturali, Gianpaolo Schiavo, direttore del Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari, Giuseppe Sylos Labini, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Bari.

Il progetto “Sensoltre sei tu” prende avvio nella città di Bari grazie al patrocinio del Comune di Bari, commissione consiliare Culture, e all’interesse dell’Istituto Comprensivo Eleonora Duse, degni di menzione speciale per la disponibilità a collaborare alla realizzazione di un progetto formativo con valenze valoriali di alta sensibilità. Alcuni studenti della scuola media “Duse” hanno partecipato alla realizzazione di un quadro tattile con parti semilavorate e con l’uso di una stampante 3D. Le attività laboratoriali si sono svolte in classe nel corso di seminari mirati ed esercizi sensoriali specifici con i volontari ISF onlus Puglia, l’artista Giovanni Pedote, il socio UIC Giuseppe Catarinella. L’installazione dell’assemblaggio è completata da ISF con la realizzazione accompagnatoria di una traccia audio contenente voce e musica inedita, realizzata da Francesca Ferri, studentessa di composizione del Conservatorio di Bari.

Il quadro, manufatto in Bari, sarà in mostra dal 28 febbraio al 2 marzo nell’ambito della mostra allestita a Palazzo Sagges e viaggerà poi per l’Italia, insieme con i due quadri creati dagli studenti delle altre città partecipanti (Bologna e Milano). Al termine della mostra itinerante i quadri saranno donati ai rispettivi Comuni e saranno successivamente installati in luoghi designati dalle amministrazioni per restare a disposizione di tutta la cittadinanza come storia da raccontare, nella speranza che suscitino emozioni anche per l’ascolto dei brani musicali che s’intrecciano armoniosamente alla voce narrante.

La mostra itinerante “Sensoltre sei tu” è stata realizzata da ISF onlus con il patrocinio di: commissione comunale Culture, Istituto comprensivo Eleonora Duse, Conservatorio Niccolò Piccinni, Accademia di Belle Arti, UICI sezione Bari, in collaborazione con: Ministero dei Beni e delle attività culturali e Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia e della Basilicata.

Informatici Senza Frontiere onlus, da sempre impegnata in attività di promozione delle persone con disabilità e di inclusione nel sociale attraverso l’arte, la musica e la tecnologia, è stata selezionata da Enel Cuore onlus per realizzare in tre città italiane (Bari, Bologna e Milano) laboratori di creatività inclusiva, sul modello della mostra “Sensoltre”, che si completeranno con delle mini mostre cittadine e la presentazione al prossimo Festival di Informatica, che si terrà a Rovereto nell’ottobre del 2018, dei tre lavori tattili realizzati nelle scuole selezionate delle tre città prescelte.

“Sensoltre sei tu”

Palazzo Sagges

dal 28 febbraio al 1 marzo ore 9.30 – 17.00 e il 2 marzo ore 9.30 – 13.00 e 17.00 – 19.30

Ingresso gratuito

Info: [ mailto:emanueladiana.ferri@informaticisenzafrontiere.org | emanueladiana.ferri@informaticisenzafrontiere.org ]