Bari, ricevuto a Palazzo di Città l’alpino ultraottantenne Alessandro Bellèire in tour a piedi per tutta l’Italia

34

L’uomo arriverà a Palermo

ricevuto a palazzo di città l'alpino ultraottantenne in tour a piedi per l'italiaBARI – Questa mattina l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli ha ricevuto a Palazzo di Città Alessandro Bellière, alpino paracadutista classe 1933, che sta realizzando la sua “Grande Sfida 2016”: partito da Aosta, giungerà a Palermo dopo aver percorso a piedi oltre 6000 chilometri attraversando tutte le regioni italiane.

L’impresa di Bellière è seguita da diverse testate giornalistiche nazionali interessate all’impresa dell’ultraottantenne. L’obiettivo dell’alpino è quello di toccare tutte le città italiane capoluogo di provincia, dimostrando forza di volontà, tenacia, impegno e, soprattutto, l’importanza di uno stile di vita sano.

Il viaggio, durante il quale Bellière sta incontrando amministratori locali, scolaresche, alpini e anziani, terminerà il 24 ottobre, giorno del suo ottantatreesimo compleanno.

Alessandro Bellière – ha dichiarato l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli – è la dimostrazione che l’attività sportiva è possibile ad ogni età, che il camminare ci aiuta a stare meglio e ci dà la possibilità di vedere le nostre città e il nostro bel paese da una prospettiva diversa. Camminare, però, vuol dire anche entrare in sintonia con noi stessi, superare le nostre debolezze e apprezzare meglio il mondo che ci circonda, come dimostra l’impresa che questo straordinario signore di oltre 80 anni sta portando avanti”.

L’assessore ha poi consegnato ad Alessandro Bellière, cui l’amministrazione ha fornito ospitalità, lo stemma della città di Bari, un libro sulla storia della città e una raccolta di fotografie.

Anche il sindaco Antonio Decaro ha voluto portare all’alpino i saluti della Città di Bari.