Bari, in pubblicazione il bando per l’accesso agli asili nido

95

Romano: “In arrivo il nono asilo nido della città: il 24 gennaio l’inaugurazione a San Girolamo”

asilo-nido-libertaBARI – Sarà in pubblicazione domani, mercoledì 18 gennaio, il bando per la formazione della nuova graduatoria dei bambini idonei ad accedere agli asili nido comunali, sia per quanto riguarda la cosiddetta “fascia piccoli” (data di nascita compresa tra il 1 ottobre 2015 e il 15 ottobre 2016) negli asili “Le ali di Michela”, “Montessori” e “An/8”, sia per la “fascia media” (data di nascita compresa tra il 1 gennaio 2015 e il 30 settembre 2015) nelle strutture “Le ali di Michela” e “Montessori”, e per la “fascia grandi” (data di nascita compresa tra il 1 gennaio 2014 e il 31 dicembre 2014) presso gli asili nido comunali “Le ali di Michela”, “Stanic” e “Montessori”.
Sono inoltre aperte le iscrizioni per la “sezione primavera”, che accoglierà bambine e bambini nati tra il 1 gennaio 2014 e il 31 dicembre 2014, dell’ asilo nido “La tana del ghiro” nel Municipio II.
Il bando sarà utile a coprire i posti che si sono resi disponibili a seguito dell’ esaurimento degli aventi diritto della prima graduatoria.
Come già previsto lo scorso anno, l’ iscrizione dovrà essere effettuata esclusivamente online, accedendo dal sito istituzionale del Comune di Bari ( www.comune.bari.it ) entro il 1 febbraio 2017.

Per poter effettuare l’ iscrizione è necessario:
· procedere alla registrazione sul portale istituzionale del Comune di Bari;
· accedere, con le credenziali acquisite in fase di registrazione, alla sezione “guida ai servizi” del portale istituzionale – servizi online – link: Asili nido comunali: iscrizioni e pagamento – link: Iscrizione agli asili nido comunali.

Per gli utenti interessati a ricevere supporto nella procedura di iscrizione online, sarà disponibile un servizio di help desk presso le strutture di seguito indicate:
· asilo nido “Villari” – via Villari n. 15
· asilo nido “La tana del ghiro” – trav. via Laforgia n. 2

nei seguenti giorni e orari:
· mercoledì – venerdì: ore 9,30 – 12,30
· martedì: ore 15,00 – 17,00.

Al fine della formazione della graduatoria in questione, si applicano i criteri già elencati nella sezione apposita del sito istituzionale del Comune di Bari, mentre le rette mensili saranno calcolate sulla base dell’Indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.).
Anche per quest’ anno è stato prolungato l’ orario di apertura delle strutture fino alle ore 18 con la possibilità di usufruire del servizio mensa, gestito con preparazione dei pasti in loco.

Ogni giorno circa 450 bambini frequentano le nostre strutture nido – spiega l’assessora alla Pubblica istruzione Paola Romano – e dalla prossima settimana, con l’apertura del 9° asilo nido comunale, questo numero salirà a oltre 500. Siamo soddisfatti del servizio che stiamo offrendo insieme a tutti gli educatori e al personale coinvolto, e l’elevato numero di richieste di frequenza ci sprona a fare ancora meglio. Dall’inizio del mandato inoltre stiamo facendo un’attività di recupero sui morosi, attraverso l’applicazione dei criteri reddituali ISEE per il calcolo corretto delle rette e, soprattutto, per assicurare il posto a chi ne ha diritto. Dallo scorso anno, inoltre, tutti gli asili sono aperti fino alle 18, un impegno che avevamo preso con centinaia di famiglie in campagna elettorale e, con l’apertura dell’asilo nido Costa il prossimo 24 gennaio, avremo una struttura per la primissima infanzia in ogni quartiere”.