Bari, proseguono i controlli per errato conferimento dei rifiuti

54

72 sanzioni dal 6 al 12 agosto

Rifiuti cassonettiBARI – L’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli rende noto che nella settimana dal 6 al 12 agosto la Polizia municipale e gli ispettori dell’AMIU hanno elevato 72 sanzioni nel corso dei controlli sul corretto conferimento dei rifiuti in cui sono quotidianamente impegnati.
Nel dettaglio 50 persone sono state multate per conferimento fuori orario (100 euro), 10 per mancata raccolta differenziata (100 euro), 9 per conferimento nei giorni festivi (50 euro) e 3 per mancata raccolta di deiezioni canine (300 euro).
Per quanto riguarda le utenze non domestiche, due pubblici esercizi, uno in zona corso Alcide de Gasperi e uno a Japigia, sono stati sanzionati per mancata raccolta differenziata.
Insieme all’Amiu e alla PM – commenta Pietro Petruzzelli – siamo impegnati in una lotta senza quartiere nei confronti di quanti ancora non vogliono saperne di rispettare le regole sul corretto conferimento dei rifiuti. I controlli vengono effettuati quotidianamente su tutto il territorio comunale, comprese le zone periferiche e semiperiferiche, perché si tratta di una questione sostanziale e non di facciata. Le sanzioni elevate negli ultimi giorni ammontano a quasi 7.500 euro, ed è importante ribadire che i proventi delle multe saranno reimpiegati per finanziare campagne di informazione e sensibilizzazione sulla corretta gestione dei rifiuti e su tematiche ambientali”.