Bari, prorogata destinazione spazi del mercato di Carbonara al progetto “You market lab”

35

La proposta è dell’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone

logo BariBARI – La giunta comunale, su proposta dell’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone, ha approvato la proroga dell’uso di una parte degli spazi del mercato comunale di via Vaccarella, a Carbonara, alle attività del progetto Young Market Lab.

Young Market Lab è un progetto promosso con il supporto del Comune di Bari da un raggruppamento di associazioni (Action Aid, Bam, Kreattiva, Ouishare, Pop-Hub), premiato dall’Anci nazionale nell’ambito del programma Meetyoungcities. Il Comune di Bari ha concesso l’utilizzo degli spazi del mercato lo scorso settembre al team dei ragazzi e delle associazioni di Young Market Lab, sostenendo la loro scelta di restare sul territorio.

Attraverso una progettazione dal basso, infatti, Young Market Lab ha avviato un percorso di partecipazione e di peer mentoring con l’obiettivo di coinvolgere giovani dai 16 ai 35 anni. Il progetto, basandosi sui principi della cosiddetta “economia collaborativa”, considera lo spazio all’interno del mercato come attivatore di nuove progettualità giovanili che rispondano a specifici bisogni del territorio del IV Municipio e, più in generale, della città producendo beni e servizi destinati alla collettività.

La prima fase del progetto ha reso protagonisti i cittadini, attraverso tre laboratori di consultazione, condotti dagli esperti di Action Aid. In un percorso di condivisione di idee e di visioni, i cittadini hanno illustrato le esigenze e le risorse territoriali disponibili, esprimendo sogni e competenze. Gli incontri sono serviti a delineare una vera e propria mappatura dei bisogni del territorio. Ispirandosi ai risultati emersi, giovani dai 18 ai 35 anni potranno così proporre idee imprenditoriali.

Il ciclo dei tre laboratori “Abitare il mercato” ha permesso poi di valutare le dinamiche economiche contemporanee, i processi di costruzione di strategie urbane resilienti e un nuovo senso dello spazio pubblico.