“Bari never ends”, al via la partecipazione del progetto vincitore del sistema d’identità della città di Bari

52

Questa mattina il primo incontro della partecipazione

logo BariBARI – Si è svolto questa mattina il primo incontro della partecipazione prevista dalla gara pubblica per l’ideazione e la realizzazione di un sistema d’identità della città di Bari, che ha visto vincitore il progetto dell’agenzia di comunicazione “Push” di Massimo Gentile.

L’incontro, svoltosi alla presenza del sindaco Antonio Decaro e dell’assessore alle Culture Silvio Maselli, ha visto la partecipazione di alcuni responsabili delle testate giornalistiche locali.

Questo progetto vuole raccontare la complessità dell’identità della città di Bari e dei baresi – commenta il sindaco -. La nostra è una storia “senza fine” come recita una parte del brand ideato e proposto dall’agenzia che si è aggiudicata la gara. Una storia che ha bisogno di raccontarsi in tutte le sue sfaccettature e che ha l’obiettivo di parlare, non solo ai baresi ma a tutti i visitatori e i turisti potenziali, a chi ancora Bari non la conosce. Il brand è un tassello della più ampia strategia culturale che stiamo portando avanti dall’inizio del mandato per creare un nuovo posizionamento della città sul mercato nazionale e internazionale che passa per il completamento dell’offerta dei contenitori culturali cittadini, la messa in rete del patrimonio artistico della terra di Bari attraverso la Bari guest card e, appunto, il nuovo sistema di identità della città. Da oggi parte un percorso di condivisione rivolto ai cittadini, agli stakeholders e a tutti gli operatori della città che contribuiscono all’offerta culturale e turistica di Bari”.

Nei prossimi giorni sarà comunicato il calendario degli incontri con gli operatori di settore.