Bari, nell’auditorium di Casa delle Culture la performance “I dialoghi della luna”

2

locandina alla casa delle culture I dialoghi della luna

Ad esito del laboratorio di teatro sociale del Teatro delle Bambole con gli ospiti del centro polifunzionale comunale

BARI – Sabato 18 dicembre, alle ore 18.30, nell’auditorium di Casa delle Culture, andrà in scena “I dialoghi della luna”, una performance frutto del laboratorio di teatro sociale condotto dal Teatro delle Bambole che nelle scorse settimane ha coinvolto attivamente gli ospiti del centro polifunzionale comunale e i cittadini.

Lo studio, incentrato sulle leggende e sulle fiabe, parte dalle opere di Lev Tolstoj e Aleksandr Afasan’ev e delinea un percorso che, attraverso l’arte, invita alla scoperta dell’altro, alla conoscenza delle diverse culture, al contagio interculturale.

L’iniziativa rientra tra le attività del progetto “Racconti dal Mediterraneo”, promosso da Medtraining e finanziato dalla Regione Puglia – Sezione relazione internazionali – nell’ambito dell’avviso pubblico “Iniziative per la pace e per lo sviluppo delle relazioni tra i popoli del Mediterraneo”.

L’intervento ha l’obiettivo di promuovere attività di sensibilizzazione, animazione territoriale e spettacoli artistici in due luoghi simbolici del territorio pugliese, fondamentali per l’integrazione, l’inclusione sociale e l’accesso ai diritti: Casa delle Culture di Bari e Casa dei Diritti di Manfredonia. Le azioni progettuali seguono un percorso di interventi volti a favorire la solidarietà, l’interculturalità e la promozione della conoscenza reciproca per la costruzione di spazi comunitari intesi come luoghi di interazione tra culture diverse. Cuore dell’iniziativa è l’allestimento ed il potenziamento di biblioteche interetniche presso le due sedi individuate che consentirà, anche attraverso i libri, di incrementare il dialogo ed i momenti di confronto tra cittadini stranieri e comunità locali.

L’atto performativo in programma sabato si inserisce perciò in questo cammino culturale grazie al coinvolgimento del Teatro delle Bambole, che attraverso “I dialoghi della luna” ha creato con le fiabe e le leggende dei migranti ospiti un ponte interculturale di conoscenza e scambio reciproco.