Bari, luci votive nei Cimiteri: prorogato al 31 dicembre il termine per il pagamento del nuovo canone

28

Lo ha reso noto il vicesindaco Brandi

logo BariBARI – Il vicesindaco e assessore al Patrimonio ed ERP Vincenzo Brandi rende noto che è stato prorogato al 31 dicembre il termine per il pagamento del canone delle luci votive all’interno dei cimiteri cittadini, inizialmente fissato per il 31 maggio. Su richiesta del vicesindaco e in accordo con la società cooperativa Ariete, si è stabilito infatti di far slittare la data per il pagamento, anche accogliendo le richieste provenienti dalla commissione consiliare Trasparenza.

Abbiamo voluto concedere più tempo ai cittadini – dichiara Vincenzo Brandi – per consentire loro di provvedere al pagamento del canone. È importante ancora una volta ribadire che l’amministrazione ha adeguato il canone dopo 19 anni e che la nuova quota stabilita resta in ogni caso la più bassa tra i Comuni italiani. Gli introiti attesi saranno poi destinati all’efficientamento energetico delle strutture cimiteriali cittadine”.