Bari, lo skate park del ponte Adriatico prende forma: realizzate le prime rampe

18

lo skate park del ponte adriatico prende forma realizzate le prime rampe

I dettagli

BARI – Questa mattina l’assessore allo sport Pietro Petruzzelli ha effettuato un nuovo sopralluogo sul cantiere dello skatepark in fase di realizzazione nell’area sottostante il ponte Adriatico.

Ogni giorno questo spazio cambia e vediamo prender forma il primo skateparke pubblico della città – spiega Pietro Petruzzelli -. In questi giorni stanno ultimando la platea di fondazione per alcune rampe, per altre invece sono state già tirate su le sponde laterali, per procedere poi con il riempimento delle sagome. Le lavorazioni finali invece riguarderanno la pavimentazione che disegnerà nel dettaglio le curve e le geometrie delle rampe. Contemporaneamente stanno procedendo i lavori per il campo di pallacanestro che completa l’intero progetto. Al momento si stanno rispettando i termini dei lavori che ci permetteranno di consegnare questo nuovo luogo per lo sport entro poche settimane“.

Al termine del cantiere, il cui costo complessivo ammonta a 170mila euro, le associazioni e i cittadini potranno usufruire di uno skatepark di genere “street” per l’attività amatoriale con rampe in elevazione (bank ramp, bank con sub box, fun box, quarter pipe, microquarter e minirampe) munite di ringhiere, guide di protezione sugli spigoli e rinforzi delle strutture in acciaio zincato, a garanzia di configurazioni il più possibile performanti per quanti amano questa disciplina.

La restante parte del playground ospiterà due mezzi campi da basket per il “3 contro 3” i cui due canestri, posizionati spalla a spalla, vengono collegati ai piloni del ponte.

L’intervento sarà completato da una recinzione di protezione e da panchine per la sosta.