Bari, la giunta approva il progetto di fattibilità per la riqualificazione dell’Accademia del Cinema a San Pio

15

logo Bari

I dettagli

BARI – Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, la giunta ha approvato ieri il progetto di fattibilità per la riqualificazione degli spazi dell’Accademia del Cinema, a San Pio. I lavori si collocano nell’ambito di un programma d’azione più ampio per la realizzazione di “Laboratori urbani di innovazione sociale”.

Gli interventi, il cui importo complessivo è pari a 170mila euro, mirano a consolidare diversi elementi strutturali dell’edificio comunale, al fine di riqualificare gli spazi di apprendimento di modo che possano ospitare eventi culturali e, al contempo, rafforzare il ruolo dell’accademia di luogo di apprendimento, lavoro e sperimentazione, oltre che consentirne l’accesso alle persone con disabilità motoria. Attualmente, infatti, l’immobile è occupato dall’Accademia del Cinema, dall’associazione Fratres, dal consultorio Asl e dalla guardia medica soltanto nella parte relativa al piano terra, in quanto l’edificio mostra segni evidenti di deterioramento dovuto alla scarsa manutenzione ordinaria e a frequenti atti vandalici.

Pertanto, sono previsti interventi di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici – rifacimento degli intonaci, tinteggiatura delle superfici e sostituzione di componenti edili danneggiate – e lavori volti consolidare le componenti edili e quelle impiantistiche, queste ultime attraverso la riparazione o l’installazione di impianti di termorefrigerazione, illuminazione ordinaria e d’emergenza a basso consumo energetico, rilevazione, segnalazione e allarme antincendio, telefonia e per la copertura del wi-fi, antintrusione e di videosorveglianza.