Bari, la Conferenza dei Capigruppo fissa 2 sedute consiliari pomeridiane di cui una “ordinaria”

logo Bari

Bocciata la proposta del Presidente, Pasquale Di Rella, che avrebbe voluto convocare 6 sedute consiliari, di cui 5 “ordinarie”, da tenersi dalle ore 9.00 alle ore 17.30

BARI – La Conferenza dei Capigruppo si è riunita in data odierna per programmare le sedute di Consiglio Comunale da tener si durante il mese di gennaio.

E’ stata bocciata la proposta formulata dal Presidente del Consiglio Comunale, Pasquale Di Rella, di convocare 6 sedute consiliari, di cui 5 “ordinarie” e una dedicata al “Question Time” da svolgersi ogni lunedì e giovedì, dalle ore 9.00 alle ore 17.30.

Favorevoli alla proposta del Presidente Pasquale Di Rella , i Consiglieri: Ranieri (Area Popolare), Melchiorre (Fratelli D’Italia – Alleanza Nazionale), Caradonna (Gruppo Misto), Mangano (Movimento 5 Stelle).

Contrari, i Consiglieri: Smaldone (Iniziativa Democratica – Sud al Centro), Anaclerio (Realtà Italia), Cascella (Decaro per Bari), Giannuzzi (Decaro Sindaco), Bronzini (Partito Democratico).

A maggioranza – favorevoli : Smaldone (Iniziativa Democratica – Sud al Centro), Anaclerio (Realtà Italia), Cascella (Decaro per Bari), Giannuzzi (Decaro Sindaco), Bronzini (Partito Democratico); contrari : Ranieri (Area Popolare), Melchiorre (Fratelli D’Italia – Alleanza Nazionale), Caradonna (Gruppo Misto), Mangano (Movimento 5 Stelle) – la Conferenza ha deciso di svolgere una seduta consiliare di “Question Time”, in data 15.01.2018, a partire dalle ore 16,00 e una seduta “ordinaria” in data 22.01.2018, dalle ore 16.30 alle ore 21.00.