Bari, Cimitero Torre a Mare: inaugurati 1.540 nuovi loculi nella cappella San Nicola

5

BARI – Ieri mattina, nel cimitero di Torre a Mare, l’assessore al Patrimonio Vito Lacoppola, accompagnato dal presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti, è intervenuto all’inaugurazione di 1.540 nuovi loculi realizzati su concessione comunale dall’associazione culturale no profit “Carbonara nel tempo, passato e futuro” in un’area di circa 280 mq nel Campo 16 della necropoli della ex frazione.
In base alla concessione, della durata di 70 anni, al Comune di Bari sono riservati il 15% dei loculi complessivi, di cui il 10% destinato a cittadini deceduti, per i quali sia richiesta la tumulazione presso i Cimiteri di Bari ed ex frazioni, con l’onere di applicare la medesima tariffa prevista per i loculi comunali, mentre il restante 5% viene riservato, senza alcun onere, ai cittadini deceduti in stato di accertata indigenza.
“Da oggi il cimitero di Torre a Mare aumenta la propria capienza con oltre 1500 nuovi loculi disponibili nella cappella intitolata a San Nicola – commenta Vito Lacoppola -. Una buona notizia per la comunità di Torre a Mare, se si considera che gli spazi disponibili per la sepoltura erano ormai prossimi all’esaurimento e che è naturale desiderare di poter onorare il ricordo dei propri cari nei luoghi in cui hanno vissuto”