Bari, inaugurata la 7^ edizione di Levante PROF

9

levante prof

BARI – La 7^ edizione di Levante PROF, la fiera internazionale specializzata nella filiera del grano (panificazione, pasticceria, pizzeria e pasta fresca), gelateria, birra, vino, bar, ristorazione, confezionamento, hotellerie, macchinari e tecnologie per l’agroalimentare, organizzata da DMP Srl di Roma, ha aperto oggi i battenti nel nuovo padiglione della Fiera del Levante di Bari.

All’inaugurazione erano presenti Ezio Amendola, organizzatore della manifestazione, Francesco Schittulli, chirurgo oncologo e presidente della LILT, e Carla Palone, assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bari, insieme a numerose altre personalità.

Oltre 300 le aziende, tra dirette e rappresentate, provenienti da tutto il territorio nazionale e dall’estero, occupano un’area di circa 18 mila metri quadri per far conoscere agli operatori del settore le novità su tecnologie, impianti, attrezzature, arredamento, semilavorati, materie prime, ingredienti, prodotti, servizi per gelateria, pasticceria e panificazione artigianali, e articoli per la ristorazione, e per fare formazione attraverso masterclass, laboratori, workshop e seminari sul mondo dell’agroalimentare e dell’alta professionalità della trasformazione.

Novità di questa edizione è la possibilità per gli espositori di partecipare a un programma di appuntamenti BtoB con buyer provenienti dall’Albania, organizzato dalla Camera di Commercio e Industria di Tirana, FI Solutions S.R.L.S. – Balcando e da Nucleus, associazione albanese di categoria degli Artigiani e delle PMI. Martedì 28 e mercoledì 29 settembre circa 20 compratori stranieri incontreranno le aziende espositrici italiane per instaurare rapporti d’affari e valutare sinergicamente concrete opportunità di business nel Paese delle Aquile.

A completare il ricco programma di appuntamenti sono gli oltre 100 eventi in programma fino al 29 settembre, ultimo giorno di fiera.

Tra questi, il convegno “Albanian Horeca” sulle opportunità di sviluppo commerciale nel settore dell’agrifood in Albania in programma martedì 28 settembre alle ore 15,30 nello stand dell’Élite del Panettone Artigianale (stand n. 316). La partecipazione al convegno è gratuita ma bisogna registrarsi inviando un’email a: info@balcando.it.

Domani 27 settembre sono tanti gli incontri formativi in programma. Tra questi: show cooking, seminari, conferenze e contest sul mondo pizza organizzati dall’International Pizza Academy (info programma: https://www.pizza-academy.it/modulo-levante-prof/); workshop e approfondimenti sulla produzione di grandi lievitati a cura dell’Élite del Panettone Artigianale; masterclass, competizioni ed esibizioni riservati agli operatori del mondo del beverage presso lo Splash Village, la fiera evento dedicata alla cultura del bere, che presenta anche soluzioni innovative nel settore – tra le quali, il robot che prepara cocktail perfetti come un barman, l’uso della realtà virtuale per ampliare l’esperienza sensoriale della degustazione, la bici cargo per la somministrazione itinerante e sostenibile di bevande -; e alle ore 17 nello stand n. 316 si svolgerà anche la XII edizione del concorso internazionale di gelateria Trofeo PuntoIT “Un gelato da abbinare al panettone natalizio” organizzato da Levante PROF e dalla rivista di settore PuntoIT.

«Siamo orgogliosi – ha dichiarato Ezio Amendola, organizzatore di Levante PROF – di aver realizzato la prima fiera professionale in Italia in presenza fisica. Si tratta di una manifestazione importante in quanto rappresenta i comparti dell’accoglienza, della ristorazione, e non solo, che sono trainanti per l’economia sia locale che nazionale, e che oggi possono offrire ai giovani posti di lavoro e futuro».

«Sosteniamo – ha commentato Francesco Schittulli, chirurgo oncologo e presidente della LILT – tutti gli eventi che hanno una peculiarità alimentare, come Levante PROF, perché attraverso gli alimenti sani garantiamo non solo una migliore qualità di vita ma anche una vita più lunga. Un’alimentazione errata causa il 35% di neoplasie e malattie metaboliche, neurodegenerative e cardiovascolari. Di qui l’importanza dei nostri alimenti locali, prodotti genuini e tracciabili che garantiscono una sana e corretta alimentazione».

«Levante PROF rappresenta – ha detto Carla Palone, assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bari – la fiera della ripartenza dopo un anno e mezzo di fermo. Un segnale importante per un settore chiave, come quello dell’agroalimentare, per l’economia pugliese e nazionale in generale. Una fiera professionale che rappresenta opportunità di business per le aziende espositrici e, soprattutto, un nuovo avvio per il mondo dell’industria alimentare che ha resistito durante la fase pandemica e che ora sta ripartendo».