Bari, fogna bianca a Carbonara e Ceglie del Campo

13

Al via la procedura negoziata per individuare l’aggiudicatario dell’accordo quadro da 3,5 milioni

BARI – L’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso rende noto che si è aperta ieri la procedura negoziata per individuare l’aggiudicatario dell’accordo quadro quadriennale, per lavori fino al valore complessivo di 3,5 milioni di euro, finalizzato all’esecuzione di nuovi tronchi di fognatura bianca a Carbonara e Ceglie del Campo.

Si tratta di un grande passo avanti – commenta Giuseppe Galasso – perché con l’avvio di questa procedura individueremo l’impresa esecutrice dei lavori con cui firmeremo i successivi contratti attuativi che corrisponderanno al primo stralcio di progetto già finanziato per 2,5 milioni di euro, e ulteriori in caso di necessità e compatibilmente con altre risorse economiche che si renderanno disponibili. L’accordo quadro complessivo, di importo superiore alle somme effettivamente disponibili oggi, prevede la possibilità di intercettare anche altre risorse consentendoci di risparmiare sui tempi occorrenti per espletare una nuova gara che quindi non sarà più necessaria fino alla concorrenza di 3,5 milioni di euro.

Ipotizziamo che, una volta aggiudicati i lavori e sottoscritto il primo contratto attuativo, gli interventi potrebbero partire concretamente entro la prossima estate. Nei prossimi mesi potremo essere più precisi nell’ipotizzare date di effettivo inizio dei lavori, ma la bella notizia è che l’appalto è ormai avviato“.

Grazie alla sinergia costante con l’amministrazione comunale – aggiunge la presidente del Municipio IV Grazia Albergo – finalmente attraverso questo accordo quadro potremo risolvere una serie di criticità legate all’assenza della fogna bianca. Parliamo di un problema atavico, che da decenni lamentano i residenti di Carbonara e Ceglie del Campo. Per questo non posso nascondere la mia soddisfazione per l’avvio di una procedura che rappresenta la soluzione concreta ai disagi di molti cittadini“.

Il termine di presentazione delle offerte della procedura negoziata si concluderà il 29 aprile.