Bari, Decaro consegna un riconoscimento al giovanissimo Antonino Uccella per il suo romanzo d’esordio

95

Consegna avvenuta lo scorso pomeriggio

BARI – Questo pomeriggio il sindaco Antonio Decaro ha consegnato una targa di riconoscimento a nome della città di Bari al giovane scrittore barese Antonino Uccella per il talento dimostrato con il suo primo romanzo dal titolo Torneo a Derby County.

Alla cerimonia di consegna della targa sono intervenuti il preside del Liceo Scientifico E. Fermi Giovanna Griseta, i docenti Alberto Garbelli, Teresa Volpe, Florina Basile, il sindaco di Toritto GianBattista Fasano e l’assessore all’Ambiente Rocco Lavalle.

Il giovane Antonio Uccella ha regalato al sindaco una copia del suo racconto con una dedica speciale: “Il buon cittadino è quello che non può tollerare nella sua patria un potere che pretende d’essere superiore alla legge” di Marco Tullio Cicerone.

Di seguito il testa delle pergamena consegnata al giovanissimo scrittore:

Scrivere un romanzo a sedici anni è di per sé una notizia, ma lo è ancor di più se l’autore sceglie di ambientare una storia di riscatto e di formazione in un luogo e in un tempo lontani, nell’Inghilterra del Medioevo.

Antonino Uccella è giovanissimo, ma si è nutrito dei romanzi dei padri della letteratura moderna, e lo ha fatto spinto da una passione che traspare chiaramente nelle pagine del suo romanzo di esordio. Una prova letteraria in cui la fantasia, la sensibilità letteraria e i riferimenti storici si intrecciano per dar vita e corpo alla storia di James, anche lui giovanissimo, che riuscirà a coronare i suoi sogni di gloria e a cambiare per sempre la propria vita.

Antonino Uccella è la prova che la passione per la grande letteratura può animare anche uno studente del terzo millennio e distoglierlo da quelli che sono gli interessi più comuni tra i suoi coetanei per immergerlo in un mondo fantastico, fatto di personaggi e di storie, di suggestioni e di poesia.

A lui l’augurio che il suo talento possa portarlo lontano.

La Città di Bari con affetto”.

Antonino Uccella nasce a Bari il 31 ottobre del 2000. Appassionato di racconti fantastici, romanzi, gialli, classici della letteratura, frequenta il Liceo Scientifico Statale E. Fermi di Bari. Vive a Toritto e persegue come passione l’hobby della scrittura.