Bari, continua la produzione di mascherine artigianali di Rosa Sblano

123

mascherina bari

I dettagli

BARI – Da lunedì 6 aprile la scuola di formazione RS Moda e Talento della sarta e imprenditrice Rosa Sblano si è momentaneamente convertita nella produzione di mascherine per far fronte alla numerosa richiesta che c’è in questo periodo per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Questa decisione – ha spiegato Rosa Sblano – è stata presa per mettere più mascherine in circolazione, visto che ormai non se ne trovano più in giro. Anche il nostro Sindaco ha segnalato l’impossibilità di reperire questo sistema di prevenzione”.

Infatti prima di lunedì, Antonio Decaro ha affermato in un’intervista all’Ansa che sarebbe opportuno che tutti i cittadini vengano dotati di mascherina e ha segnalato che però non ce ne sono. Infatti sono molto poche rispetto la richiesta, sebbene sul sito del Ministero della Salute (www.salute.gov.it) sia ben precisato che: “L’organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di indossare le mascherine solo se sospetti di aver contratto il nuovo coronavirus e presenti sintomi quali tosse o starnuti o se ti prendi cura di una persona sospetta di infezione da nuovo coronavirus”.

La sarta barese, che con un video pubblicato su Youtube si era adoperata per dare a tutti la possibilità di fare da soli in casa mascherine colorate, originali e soprattutto utili, approfittando della sosta della propria attività di formazione, si è impegnata, insieme al suo staff, nella creazione e nella realizzazione di mascherine, richieste dalla stragrande maggioranza delle persone in questo periodo di quarantena. Quelle realizzate dalla scuola sartoriale sono mascherine igieniche in cotone riutilizzabili, double face, realizzate una parte tinta unita in Gabardine di cotone 100% o in alternativa in Piquet di cotone100% e un’altra parte in cotone 100% colorata in varie fantasie.

Le mascherine sono pratiche e funzionali, hanno un’apertura interna fra i due lembi di tessuto chiamata tasca, idonea per l’inserimento di filtri disponibili come, TNT, carta da forno, plastica, garze, o altro ancora secondo esigenza, per renderle ulteriormente protettive. Sono lavabili con acqua, a mano o in lavatrice fino a 60°, sterilizzabili con ferro da stiro a 100°”.

Le mascherine, studiate e realizzate con procedimenti artigianali e non industriali, prodotta ai sensi dell’art. 16 comma 2 del D.L. n.18, per la presenza di tessuto con armatura a saia, quale è appunto il Gabardine, sono impermeabili, oltre ad essere in tessuto ecologico, anallergico, traspirante, assorbendo esalazione ed umidità trattenendola e non rilasciandola.

Il nostro è un prodotto artigianale, che può presentare piccole imperfezioni, avvallamenti e increspature delle superfici. Queste sono volutamente presenti perchè costituiscono specifica caratteristica del prodotto e ne testimoniano la nostra speciale manifattura artigianale italiana”.

RS Scuola di Moda e Talento – Via Nicola Cacudi 50 – Bari
Infoline: 333 859 9978