Bari commemora il 28° anniversario della strage di via D’Amelio

17

logo Bari

Domenica il ricordo dell’amminstrazione comunale

BARI – Domenica 19 luglio l’amministrazione comunale ricorderà la strage di via d’Amelio in cui perse la vita il giudice Paolo Borsellino insieme agli agenti della sua scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Alle ore 9.00 il vicesindaco Eugenio Di Sciascio deporrà una corona d’alloro in via Falcone e Borsellino e, a seguire, nel giardino dedicato ad Emanuela Loi (l’area a verde tra largo 2 Giugno, via della Resistenza e via della Costituente), insignita della medaglia d’oro al valor civile per aver sacrificato la propria vita in difesa dello Stato e delle istituzioni.

Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione, sono state previste con ordinanza le seguenti limitazioni al traffico:

· domenica 19 luglio 2020, dalle ore 7.00 alle ore 14.00 e, comunque, sino al termine delle esigenze, è istituito il “DIVIETO DI SOSTA – ZONA RIMOZIONE” sulla via Falcone e Borsellino, lato civici dispari, per un tratto di circa 15 metri, a partire dall’intersezione con viale Einaudi in direzione di via Alberotanza.