Bari, cerimonia di consegna delle borse di studio indette dall’Opera Pia Monte di Pietà di Molfetta

1

manifesto

BARI – L’Opera Pia Monte di Pietà e Confidenze – Arciconfraternita del Santissimo Sacramento di Molfetta, fedele ai suoi scopi originari di assistenza e beneficenza, ha promosso anche nel corso del 2020 alcune Borse di Studio rivolte a studenti, laureandi e laureati meritevoli, in sinergia con il Politecnico di Bari e l’Università degli Studi di Bari, quest’ultima soprattutto in seguito all’Accordo quadro siglato nel 2018.

Il percorso umano, il cammino sociale, disposto da una Istituzione di assistenza e beneficenza come un’Opera Pia che, per definizione, si incarica di “prestare assistenza ai poveri, tanto in stato di sanità quanto di malattia, di procurarne l’educazione, l’istruzione, l’avviamento a qualche professione, arte o mestiere, od in qualsiasi altro modo il miglioramento morale ed economico”, dispone a porsi oltre l’amicizia, la filia, la mutualità, tendendo all’agape fraterna. Tendere all’agape – come afferma il Presidente dell’Ente l’ingegner Sergio De Ceglia – significa vivere la dimensione della prossimità e della reciprocità: è una sfida di civiltà, il respiro dell’individuo definito dai suoi valori e dalla sua gratuità. È questa la sfida che l’Opera Pia ha accolto e sta portando avanti in questi anni.

Sabato 19 giugno, alle ore 18,30 presso il bellissimo scenario del Teatro Comunale “N. Piccinni” di Bari, con il Patrocinio del Comune di Bari, si terrà la Cerimonia di Consegna delle Borse di Studio:
“PER IL FUTURO DEGLI STUDENTI”,
“L’Opera Pia – Prof. Luciano A. Catalano”
“L’Opera Pia – Prof. Luigi Lopez”
“Mons. Luigi Martella: il progresso morale, sociale ed economico degli uomini di domani”
“L’Opera Pia – Prof. Ambrosi”
e la premiazione del
Certame Filosofico Nazionale Carabellesiano
svoltosi a Molfetta lo scorso mese di aprile in collaborazione con i Licei Classico-Scientifico “Da Vinci – Einstein” di Molfetta, con il Patrocinio dell’Università di Bari, dell’Università degli Studi di Perugia e della sezione barese della Società Filosofica Italiana.

Alla cerimonia interverranno il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari “A. Moro” Prof. Stefano Bronzini, il Magnifico Rettore del Politecnico di Bari Prof. ing. Francesco Cupertino e altre autorità civili ed accademiche delle università di Lecce, di Foggia e del Molise.