Bari celebra la Giornata nazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

locandina 'il diritto ad essere bambino'

Domani al nido AN8 di Japigia “Il diritto ad essere bambino”

BARI – In occasione della “XXIX Giornata nazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, che si celebra domani 20 novembre, le cooperative sociali Occupazione & Solidarietà e Koinos, d’intesa con l’assessorato alle Politiche educative, promuovono l’evento “Il diritto ad essere bambino”.

A partire dalle ore 15.30, negli spazi dell’asilo nido A.N. 8, in via Carabellese 6, a Japigia, si terrà un momento di riflessione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e sull’importanza di un’educazione di qualità, a partire proprio dai luoghi di cura, gioco e crescita come gli asili nido, ma non solo: “Per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio”.

Interverranno il sindaco di Bari Antonio Decaro, l’assessora al ramo Paola Romano, la dirigente della ripartizione Peg Paola Bibbò, il garante regionale dei diritti dell’infanzia Ludovico Abbaticchio, il presidente Unicef Bari Michele Corriero, le funzionarie comunali Giovanna D’Onchia e Teresa Schino e il rappresentante dell’ATI Occupazione & Solidarietà – Koinos Giuseppe Moretti.

A seguire, i piccoli iscritti al nido, insieme alle loro famiglie, assisteranno allo spettacolo “Maschere in libertà” dell’associazione “Il Carro dei Comici”.

L’appuntamento di domani si inserisce nella gestione del servizio educativo integrativo pomeridiano ed estivo presso i dieci asili nido comunali a gestione diretta del Comune di Bari. L’attività è svolta da 44 educatori per il periodo ottobre-giugno, a copertura della fascia pomeridiana, e da 70 educatori per il mese di luglio. Il servizio è condotto dall’equipe di coordinamento e supervisione composta da un team di psicologi, educatori professionali e mediatori.

Le cooperative Occupazione & Solidarietà e Koinos, che gestiscono in ATI l’attività, coglieranno l’occasione per presentare l’immagine coordinata del servizio pomeridiano: “L’albero felice… un semino se ben curato mette radici solide e cresce orientato verso il mondo”.

Nel pomeriggio di domani, inoltre, presso ogni asilo nido comunale saranno condotte attività laboratoriali con esperti appartenenti alla rete di associazioni partner delle cooperative.