Bari, approvata la delibera per la modifica della sosta ZRS tra via Imbriani e parcheggio INPS

158

logo Bari

I dettagli

BARI – La giunta comunale ha approvato oggi la delibera che individua, all’interno del perimetro della ZSR di Madonnella, alcuni tratti stradali sui quali sarà consentita la sosta gratuita ai residenti in possesso di apposito contrassegno e l’area di sosta a pagamento, prospiciente il lungomare Nazario Sauro, che nella fascia pomeridiana diventerà gratuita per i soli veicoli in possesso di contrassegno ZSR.

D’ora in avanti, quindi, esponendo il contrassegno ZSR, i residenti potranno parcheggiare gratuitamente sulle seguenti aree, fin ad oggi ricomprese tra le “isole a pagamento per tutti”:

Nello specifico i residenti della zona a sosta regolamentata contrassegnata dalla lettera C avranno a disposizione anche gli isolati:

· via Imbriani (lato numerazione civica pari) – tratto compreso tra via Giuseppe Bozzi e via Vito Nicola De Nicolò;

· via Imbriani (lato numerazione civica pari) – tratto compreso tra via Vito Nicola De Nicolò e via Francesco Saverio Abbrescia;

· via Imbriani (lato numerazione civica dispari) – tratto compreso tra via Giuseppe Bozzi e via Francesco Saverio Abbrescia;

Quanto alla sosta sul piazzale antistante il palazzo INPS, sul tratto del lungomare Nazario Sauro tra via Monsignor Vaccaro e via Gorizia, sarà così regolamentata:

· dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 14.30, con esclusione dei giorni festivi, sosta a pagamento per tutti (compresi i residenti in possesso di apposito contrassegno) con tariffa di 1 euro l’ora;

· dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.30 alle ore 20.30, e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 20.30, con esclusione dei giorni festivi, sosta a pagamento con tariffa 1 euro l’ora, con esenzione dei soli veicoli in possesso di apposito contrassegno ZSR C .

Come noto, il quartiere Madonnella è stato interessato da alcuni interventi di pedonalizzazione con riferimento a largo Adua (tra il lungomare Araldo di Crollalanza e via Cognetti), largo Giordano Bruno (tra il lungomare Araldo di Crollalanza e via XXIV Maggio) e via Giuseppe Bozzi nel tratto di compreso tra via XXIV Maggio e piazza Eroi del Mare. Poiché le nuove isole pedonali hanno ridotto i posti disponibili a titolo gratuito per i residenti, la delibera approvata oggi è finalizzata a istituire circa 40 posti auto gratuiti per i residenti muniti di contrassegno ZSR nei tratti di via Imbriani, che fino ad oggi sono stati a pagamento per tutti. A questi si aggiungeranno i posti a disposizione nel piazzakle antistante l’INPS per le ore pomeridiane.

A breve, con apposita ordinanza del direttore del Servizio Mobilità e trasporti si procederà con la modifica della segnaletica orizzontale e verticale che renderà effettivo il provvedimento.