Bari, al via i lavori di riqualificazione dell’area dell’ex Caserma Rossani

logo BariDelibera approvata questa mattina

BARI – La giunta municipale ha approvato questa mattina la delibera con cui si conferma la pedonalizzazione definitiva di via Roberto da Bari, nel tratto compreso tra via Nicolai e via Dante. La decisione nasce in seguito alla sperimentazione della pedonalizzazione approvata lo scorso 26 febbraio, e più volte prorogata. Nel corso di questi mesi sono stati eseguiti periodici sopralluoghi da parte dei tecnici del settore Traffico e della ripartizione Polizia Municipale che non hanno evidenziato effetti negativi sulla viabilità e sulla sosta nelle aree adiacenti.

“A pochi mesi dalla sperimentazione della chiusura al traffico del primo isolato di via Roberto da Bari – commenta il sindaco Antonio Decaro – la strada si è trasformata in una vera e propria area pedonale e i cittadini ne hanno già preso pieno possesso, anche grazie alla vicinanza al Palazzo Ateneo. Ad oggi non abbiamo registrato nessun tipo di problemi né rispetto alla vivibilità della zona, che anzi è migliorata, né rispetto alla viabilità e al traffico. Ora dobbiamo completare il nostro progetto di riqualificazione di via Roberto da Bari che prevede il recupero, ove possibile, delle basole originali nei tratti tra via Nicolai e via Dante e tra corso Vittorio Emanuele e via Piccinni, creando due isole pedonali alle estremità della strada. A giorni inizieremo a lavorare sullo studio di fattibilità degli interventi previsti concordando tempi e modalità di intervento con i residenti e con i commercianti che in questi mesi hanno accolto il nostro invito ad utilizzare gli spazi pubblici, offrendo ai cittadini un altro punto di vista sulla città. La pedonalizzazione di via Roberto da Bari rientra in un percorso complessivo che comprende altre zone pedonali nel quadrilatero del murattiano e l’istituzione di zone 30”.