Bari, aggiudicata in via provvisoria la gara per i nuovi corpi illuminanti nel quartiere Libertà

logo Bari

Entro fine marzo la fine dei lavori di installazione

BARI – L’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso rende noto che è stata aggiudicata in via provvisoria la gara per l’accordo quadro di fornitura di nuovi corpi illuminanti a led, completa di Modulo di telecontrollo, per la copertura dell’intero quartiere Libertà.

L’offerta economicamente più vantaggiosa, con un ribasso del 56% circa, è pervenuta dall’azienda Ghisamestieri The Green way of light srl.

Siamo particolarmente soddisfatti – ha commentato Giuseppe Galasso – perché il ribasso offerto ci consentirà di installare circa 1600 corpi illuminanti, ben oltre gli 800-1000 che avevamo preventivato in fase di progetto. Ora attendiamo la consegna dei documenti giustificativi da parte dell’aggiudicatario, poi l’aggiudicazione definitiva e la successiva firma del contratto. Prevediamo di avviare la fornitura dei nuovi corpi illuminanti entro la seconda metà di novembre e di riuscire ad installarli tutti entro il mese di marzo del prossimo anno. Fra qualche mese, quindi, il quartiere Libertà sarà interamente illuminato con luci nuove a led, meno energivore di quelle attuali, e quindi più economiche per quanto riguarda i consumi, con un risparmio energetico previsto di circa il 50%. Saranno anche più potenti con livelli di luminosità di strade e marciapiedi che in diversi casi passeranno da un valore di circa 20 Lux ad un altro di 40”.