Bari, 10° concorso nazionale di “Poesia inedita Catino” 2017

85

Entro il 10 maggio le domande di partecipazione

logo BariBARI – Scade il prossimo 10 maggio il termine per partecipare al 10° concorso nazionale di Poesia inedita Catino 2017 organizzato dall’associazione culturale Giovanni Falcone di Santo Spirito Catino.

Il concorso riparte quest’anno in occasione del 25° anniversario della strage di Capaci ed è patrocinato da Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, Regione Puglia, assessorato alle Culture del Comune di Bari, Autorità Portuale di Bari, Camera di Commercio di Bari, Cgil Bari e Arci Bari.

Sono tre le sezioni in cui si articola il concorso: poesia italiana, poesia in vernacolo e poesia in memoria del Giudice Giovanni Falcone. La giuria assegnerà un premio speciale alla migliore lirica ispirata alla vita del giudice scomparso.

I partecipanti devono aver compiuto 18 anni alla data di scadenza del termine di presentazione delle liriche. Il concorso è esteso anche ai detenuti della Casa circondariale di Bari e della sezione distaccata di Altamura.

L’edizione 2017, che riparte dopo otto anni di assenza, guarda con occhio particolare al disagio espresso all’interno del carcere, il concorso è infatti rivolto anche ai detenuti della struttura penitenziaria barese – commenta il presidente dell’associazione Giovanni Falcone Corrado Berardi -. L’associazione Falcone svolge da anni sul territorio di Catino e Santo Spirito attività di promozione di iniziative culturali, sociali e sportive con l’impegno di fare rete con tutte le associazioni culturali del territorio e con le istituzioni”.

La premiazione avverrà il 1 giugno nella sala consiliare della Città Metropolitana.