Bar.s.a., esposto alla Procura di Trani nei confronti di cinque lavoratori

logo comune di Trani

I dettagli

BARLETTA – Abbandono del luogo di lavoro, indebito utilizzo di permessi concessi in virtù della legge 104, uso improprio dei mezzi aziendali.

Sono queste le ragioni per cui stamani l’amministratore delegato di Bar.s.a. avvocato Michele Cianci, in qualità di rappresentante legale della società, interamente partecipata dal comune di Barletta, ha presentato un esposto alla Procura di Trani nei confronti di cinque lavoratori ai quali vengono contestati sette episodi di infrazioni perché ne sia valutata l’eventuale portata di reato.

Sia l’amministratore di Bar.s.a. che il sindaco di Barletta Cosimo Cannito, annunciano che, in un eventuale processo a carico dei suddetti lavoratori, sia Bar.s.a. che il comune di Barletta si costituiranno parti civili.