B2F: Zero5 Castellana Grotte, nuova insidiosa trasferta marchigiana

23

vernile e ciliberti

Ecco tutte le news

CASTELLANA GROTTE (BA) – Terza gara di campionato per la Zero 5 Castellana Grotte, militante nel campionato nazionale di volley femminile di serie B2. Terza di campionato e terza avversaria marchigiana. E’ la volta della De Mitri Volley Angels di Porto Sant’Elpidio, provincia di Fermo. Si gioca alla palestra Nardi di Porto San Giorgio (AP).

Fondata nel 2002 da un gruppo di società sportive di Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio e Monterubbiano, la Volley Angels Project si affaccia quest’anno per la prima volta nei campionati nazionali e nelle due gare sin qui disputate ha conquistato un solo punto. Il suo obiettivo è la permanenza in B2.

Ma non tragga in inganno l’unico punto in carniere, perchè le loro prime due gare non sono certo state facilissime. Nella prima, persa in casa 0-3, hanno incontrato la Moviter Castelbellino, una delle squadre favorite per la vittoria finale e nella seconda hanno perso per 3-2 a Mesagne, un campo non certo facile, disputando una gara eccellente e dopo essere state in vantaggio prima per 0-1 e poi per 1-2. Hanno mollato solo nella fase finale, meritando comunque l’apprezzamento e gli elogi degli avversari.

Si, è una buona squadra che però conosciamo poco“, dice l’infaticabile team manager Antonio Vernile, “conosco Federica De Toma, una ragazza di Barletta che ha giocato in B1 e Monica Pierantoni. Si gioca alle 21, un orario scomodo ed inconsueto, ma questo non deve costituire un ostacolo. Quella che incontreremo è una squadra da non sottovalutare, ma noi dobbiamo fare il nostro gioco e farlo come sappiamo“.

La De Mitri, affidata ai tecnici Francesco Napoletano e Maurizio Ciotola, può contare, tra le altre, anche sull’apporto di Monica Pierantoni, una forte giocatrice marchigiana che nel campionato 2005-2006 contribuì al ritorno in serie A della Florens Castellana Grotte. L’indimenticata ed amata giocatrice, nonostante l’età non più verdissima, sta mostrando di avere ancora il braccio pesante e sicuramente sarà da temere insieme alle schiacciatrici Stecconi e De Toma ed alla molto prolifica centrale Giulia Tiberi.

Chiudiamo, come sempre, con il parere del tecnico Massimiliano Ciliberti: “Ho visto la registrazione della partita di Mesagne, hanno combattuto moltissimo. Hanno un’ottima centrale e schiacciatrici esperte. Sarà una battaglia e stiamo preparando la partita nel modo migliore. Se non recuperiamo Monitillo, sono certo che Francesca Lattanzio saprà sostituirla ottimamente come ha già fatto nell’ultima gara. Il nostro obiettivo è di raccogliere punti, come peraltro sarà in tutte le gare che disputeremo, dentro e fuori casa“.

La gara dovrebbe essere trasmessa in diretta streaming nella pagina facebook della società, basta cercare Volley Angels Project.

Per la Zero5 di serie D, è prevista una gara interna (domenica 28, ore 17:30, palestra “Angiulli”) contro la New Volley Gioia. Sapranno le giovanissime “Grottine” confermare quanto di buono fatto finora?