B2F, aspettando Manfredonia: Under 14, conquistata la finale regionale

85

Ci si prepara per le ultime due gare

gruppo mistoGROTTE DI CASTELLANA (BA) – Ultime due gare per la Grotte di Castellana Volley nel campionato nazionale di volley femminile di serie B2, girone H. Sabato 29 alle ore 18 al Palagrotte è attesa la Sebilot Manfredonia, mentre sabato 6 maggio è in programma l’ultima gara contro la Pvg Bari a Carbonara di Bari.

Per la gara di sabato contro Manfredonia, seconda in classifica, è attesa una prova di orgoglio delle nostre ragazze che sicuramente vorranno congedarsi nel migliore dei modi dal proprio pubblico al termine di un campionato comunque avvincente e spettacolare.

Ancora uno splendido successo per la formazione Under 14 che, ancora con un sonoro 3 a 0 a spese della Erredi Assicurazioni Taranto (25-16, 25-15, 25-20), accede alla Final Four regionale che assegnerà il titolo di Campione Regionale e consentirà l’accesso alle finali nazionali.
Attendiamo l’ufficialità, ma la finale dovrebbe disputarsi in un giorno tra il 6 o 7 maggio con Grotte Volley, Massafra, San Pietro Vernotico ed una tra Mesagne e Lecce. Il programma prevede le due semifinali in due diversi impianti alle ore 11, mentre la finale sarà disputata nel pomeriggio alle ore 17.

La gara di questa sera vinta con il solito punteggio (nessun set perso per questa squadra), è stata abbastanza impegnativa, soprattutto nel secondo e terzo parziale. Sicuramente divertito il folto pubblico, con buona rappresentanza di tarantini, che ha assiepato gli spalti del glorioso, ma malconcio PalaAngiulli.
A contendersi la qualificazione per il Taranto Rusciano, De Santis, Miccoli, Montanaro Zottoli, Valentini e Merico guidate dall’allenatrice Gallo Ingrao e per la Grotte Volley, Rodio, Schettini, Milano, Marzano, Moschettini, Recchia A., Recchia S., Romano, Pinto, Di Carlo e Bianco Maselli con Ciliberti e Tanese in panchina.

La partenza delle Grottine è stata fulminante, come spesso accaduto quest’anno. Il Taranto, dotato di buone individualità (su tutte Rusciano e Miccoli), reagisce e si assiste ad una buona pallavolo, ma è la Grotte Volley a prevalere per 25-16. Più combattuto il secondo parziale fino al 14-15, quando va al servizio Martina Rodio che, ben coadiuvata dalle compagne (su tutte Alessandra Recchia), piazza una serie delle sue che lascia le tarantine di stucco: 25-15. Reagisce il Taranto nel terzo set, ma viene subito ripreso. Si procede appaiati fino al 18 pari quando le Grottine piazzano la fuga che vale la finale regionale.

Ci intrufoliamo tra le ragazze festose a fine gara. Martina Rodio, raggiante: “Si, in quel momento (a metà secondo set, ndr) serviva maggiore concentrazione e ce l’ho messa tutta. Voglio vincere, voglio arrivare alle finali nazionali”. Interviene Alessandra Recchia: “Taranto ci ha impegnato molto, abbiamo fatto molti errori. Dobbiamo migliorare in allenamento, dobbiamo dare il massimo perchè vogliamo arrivare alle nazionali”. Si avvicina Noemi Moschettini: “Bravissima Martina, insuperabile, brave anche Alessandra e Stefania Recchia al servizio”. Si avvicina anche Karoline Milano, ma appena vede il microfono scappa via tra le risate generali. Molto affiatato questo gruppo, si vede in campo e fuori. Bravissime, Grottine.