ASL Lecce, il bilancio SEUS 118 della Notte di San Lorenzo

Chiesa di Santa Irene Lecce

150 missioni di soccorso del SEUS 118, con 38 casi di abuso di alcool

LECCE – Nella notte di San Lorenzo il personale del SEUS 118 ha lavorato molto intensamente. Si contano ben 150 missioni di soccorso, di cui 35 per persone in stato di ebbrezza da alcool o altre sostanze.

I sanitari del 118 hanno valutato un totale di 38 casi di abuso di alcool, con 19 persone trasportate in ospedale e il resto medicate sul posto. Trattati anche 6 minori: 5 maschi ed una femmina, il più giovane di soli 14 anni. I luoghi dei soccorsi sono stati quasi sempre le zone marine, in misura maggiore Gallipoli, Otranto, Porto Cesareo, Torre Lapillo e Torre San Giovanni, con accessi prevalenti nei Pronto Soccorso degli ospedali di Copertino, Gallipoli e Casarano. Fortunatamente, eccetto l’incidente occorso ad un 21enne nella stazione ferroviaria di Maglie, non si registrano gravi incidenti stradali ma alcuni casi di lite o rissa in cui è intervenuta anche la forza pubblica, in particolare a Gallipoli, Lequile e Andrano.

Nella stessa notte si è registrato un piccolo sbarco di migranti nei pressi di Otranto: 16 persone, di cui due minori, nessuna delle quali ha avuto bisogno di cure sanitarie.