Arriva alla Laica di Lecce il libro ‘Salento Quante Storie 4’

97

Giovedì 23 marzo 2017 Associazione Laica, Via Cesare Abba, 49, Lecce

locandina laicaLECCE – Verrà presentato giovedì 23 marzo alle ore 18.30 presso l’Associazione Laica di Lecce, il libro ‘Salento Quante Storie 4’, edito da Edizioni CittàFutura. Il volume è il risultato finale dall’omonimo concorso indetto dalla casa editrice leccese e rivolto a scrittori professionisti e non, a cui si chiedeva di redarre un breve racconto con l’obbligo di ambientarlo in una delle province di Lecce, Brindisi e Taranto. Il libro raccoglie i dieci scritti ritenuti i più validi tra quelli partecipanti e accuratamente selezionati da una giuria tecnica composta da giornalisti e scrittori. Tra questi dieci, i lettori che avranno acquistato il libro sceglieranno successivamente il vincitore assoluto, al quale andrà una targa e un premio in denaro di 500 euro.
L’iniziativa nasce con lo scopo di mettere in risalto la bellezza della cultura e della terra salentina attraverso storie firmate da chi conosce bene questi luoghi, facendo emergere anche i tanti talenti letterari che il Salento offre. Diversi i temi trattati, tra cui l’amore, i ricordi, l’amicizia, ognuno affrontato in maniera convincente e accattivante e con uno stile originale. Il concorso giunge così alla sua quarta e ultima edizione, poiché, visti i grandi risultati ottenuti finora, negli ultimi mesi la casa editrice ha deciso di allargare il target a cui la competizione è rivolta, trasformandola in ‘Puglia Quante Storie’, di cui sono già aperte le iscrizioni alla sua prima edizione.
I dieci autori che firmano ‘Salento Quante Storie 4’, in ordine casuale, sono: Claudia Forcignanò di Lecce con ‘Il lungo abbraccio di Iside- Storia di un ritorno’, Maria Carrassi di Lecce con ‘Provare per credere’, Giulia Reale di Novoli con ‘Sotterfugi Barocchi’, Isabella Malecore di Lizzanello con ‘Il profumo dei ricordi’, Anna Leo di Lecce con ‘Una stella sul casale’, Sabrina Maniglio di Zollino con ‘Di bellezza e sacrificio’, Monica Conforti di Lecce con ‘Io sono il mare’, Antonio Cotardo di Caprarica di Lecce con ‘Il calzolaio dal cuore grande’, Maria Stefania Ricchiuto di Lecce con ‘NeroMare’ e Alessio Palumbo di Aradeo con ‘Un gioco non voluto’.
L’evento è organizzato con il patrocinio della Regione Puglia, del Comune e della Provincia di Lecce, del Comune e della Provincia di Taranto e dl Comune e Provincia di Brindisi. Dialogherà con gli autori la giornalista Giovanna Ciracì. Ingresso libero.