“Andria la mia Città, fantasie d’autore”: ultimo capolavoro di T. Porro

6

ANDRIA – Si intitola “Andria la mia Città, fantasie d’autore”: un panorama della nostra città ultimo capolavoro, cominciato a marzo e terminato nel mese di agosto, del concittadino Tonino Porro.

Al centro, i tre campanili della Cattedrale e delle chiese di San Francesco e San Domenico; e sullo sfondo, uno scorcio del paesaggio murgiano e Castel del Monte sulla parte sinistra dell’opera.

Antonio Porro ha allestito 90 mostre personali e 85 collettive in Italia e all’estero, conseguendo prestigiosi premi e ammirazione del pubblico, e vanta numerosi riconoscimenti non solo in ambito locale e nazionale, ma anche all’estero.

I più recenti risalgono all’anno scorso, quando il comitato critico Art Now ha promosso la sua candidatura per partecipare con una delle sue opere alla Biennale ArtExpo Budapest 2019. Quest’anno, il comitato critico Art Now, ha deciso di conferire a Tonino Porro il Premio Internazionale Città di New York.