Andria, gestione rifiuti: indetta la gara “ponte” per due anni

8

ANDRIA – L’Ager – Agenzia territoriale della regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti ha indetto, quale Stazione Unica Appaltante, la gara sopra soglia comunitaria per l’affidamento, per 24 mesi, del Servizio di spazzamento, raccolta e conferimento dei rifiuti solidi urbani e servizi complementari.

Si tratta della così detta “gara Ponte” da aggiudicare mediante procedura aperta con il criterio della offerta economicamente più vantaggiosa. Il valore dell’appalto è di 21,923 milioni di euro, oltre Iva.

“Auspico – dichiara il Commissario Straordinario, dott. Gaetano Tufariello – che le procedure si svolgano rapidamente per individuare, nei termini, la nuova ditta aggiudicataria”.