Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri portano a Orvieto le opere di sette artisti pugliesi

45

L’evento si è svolto lo scorso 9 luglio

amedeo fusco e rosario sprovieriBARI – Ogni evento organizzato da Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri non è semplicemente un momento di “esibizione” fine a se stesso, ma un connubio di fortissime emozioni che scaturisce dall’incontro di tanti, e sempre più numerosi, artisti che hanno dato vita ad una grande famiglia in cui vigono la lealtà, l’umiltà, l’affetto ma soprattutto l’amore per l’arte. Nella magia della meravigliosa cornice di Orvieto, durante l’inaugurazione di “Punti di Vista tour” svoltasi sabato 9 luglio, tutti i presenti hanno potuto apprezzare e confrontarsi sulle parole dei discorsi d’apertura di Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri, che hanno consegnato il catalogo della mostra ad ognuno degli artisti intervenuti, durante un tour della sala espositiva di Palazzo dei Sette in cui ogni artista è stato presentato davanti alle sue opere. Sono stati ringraziati anche tutti coloro che si sono spesi per la realizzazione di questo importante evento.
Idee nuove, sempre nuove: la maggior parte degli artisti sono stati selezionati sui social. Questo meccanismo, a mano a mano, ha visto nascere e crescere reti di rapporti innanzitutto umani, amicizie, collaborazioni, scambi artistici. Tanto che adesso moltissimi degli artisti che fanno parte di questa storia in crescendo, sono soci del Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa, che è diventato il fulcro di questo progetto. “Punti di Vista tour”, in meno di due anni, ha già fatto tappa a Roma (Dioscuri al Quirinale), Ragusa, Caltanissetta, Battipaglia (a sostegno della legalità) e Cagliari, riscuotendo sempre un grande successo di pubblico.
In occasione “Punti di Vista tour – Orvieto”, appena conclusasi, sono state esposte le opere di 81 artisti, fra cui quelle dei pugliesi: Antonella Rollo, Marina Fontana, Fabrizio Viola, Paola Abbruzzese, Gina Fortunato, Antonella Lombardi, Domynat Natale (che attualmente vive in Germania).

Foto: Paolo Pierotti.
L’iniziativa è stata sostenuta da Monte Acuto (Budduso, Sassari), Rosa Clima (Cagliari), centro commerciale “Le Masserie” (Ragusa), Poggio del Sole resort (Ragusa), Nuova Avir service Iveco (Ragusa), Il Carroccio (Roma).