Alberobello, Avviso pubblico per la prevenzione del randagismo

12

ALBEROBELLO – Per contrastare attivamente il fenomeno del randagismo e consentire la cura, i trattamenti e le adozioni dei cani vaganti sul territorio comunale, la Giunta Comunale con Delibera n 162 del 22/12/2022, nel pieno rispetto delle norme nazionali e regionali, ha deliberato di avviare le procedure per l’individuazione di un’Associazione Animalista operante sul territorio e senza scopo di lucro, che possa collaborare con il Comune nelle attività di prevenzione, informazione e repressione del fenomeno, così come previsto dalla Legge promulgata da Regione Puglia 2/2020.

Con Determina n. 122 del 30.12.2022 il Responsabile dell’area, dott. Domenico Martino, ha provveduto alla pubblicazione dell’avviso e del protocollo d’intesa mediante il quale attuare tutte le attività previste dalla succitata Legge Regionale.

La convenzione sarà valida per un anno con la possibilità di proroga e consentirà all’associazione selezionata di istituzionalizzare la collaborazione con l’ente e di essere rimborsata per l’attività prestata entro una spesa massima di 4.500€ annue puntualmente rendicontate.

“ Dopo l’avvio del censimento della colonie feline e i controlli effettuati al canile di Toritto, questo è un ulteriore e importante passo nella direzione della regolarizzazione di una situazione secondo gli obblighi che la legge regionale ci impone e che da troppi anni sono stati ignorati ” dichiara l’Assessora Sabatelli.Abbiamo avviato di concerto con l’ASL un percorso che ci porterà per step a dotarci a breve di un nostro ambulatorio veterinario e a cominciare a lavorare per la realizzare del canile sanitario. Questa Amministrazione vuole con responsabilità prendersi cura del territorio, delle persone ma anche degli animali che ci vivono”.